Realacci racconta l'amico Gentiloni: "Ecco le sue doti. Ma Renzi prossimo candidato"

15 dicembre 2016 ore 13:23, intelligo
di Stefano Ursi

Tracciare un ritratto del nuovo Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. IntelligoNews lo ha chiesto ad Ermete Realacci, deputato PD e amico di vecchia data di Gentiloni, descritto come ''persona seria, di grande qualità e valore''. Un ritratto che spazia dall'uomo al politico, passando per valutazioni sulla durata del Governo, sulle prossime elezioni e idee sul futuro.

Lei che lo conosce bene, può tracciare un ritratto di Paolo Gentiloni?

''Lo conosco da più di trent'anni ed è una persona di grande qualità e valore, seria. Sicuramente capace di cucire e di non rompere, grazie ad una cultura che si è fatta apprezzare in tutti i passaggi della sua vita; da ultimo, come Ministro degli Esteri, è stato capace di aiutare l'Italia a farsi valere nel mondo.''

Queste doti secondo Lei potranno contribuire ad una durata più lunga del suo governo?

Realacci racconta l'amico Gentiloni: 'Ecco le sue doti. Ma Renzi prossimo candidato'
Paolo Gentiloni (sulla destra) sulla Goletta Verde con Ermete Realacci
''Questo credo dipenda solo relativamente dalle qualità di Gentiloni, ma che piuttosto tutto si giochi sui compiti che il Parlamento si darà, stante che la prima cosa da fare è scrivere una legge elettorale spero buona, e sulla situazione in cui il Paese si troverà; l'auspicio, ovviamente, è che dopo aver fatto una buona legge elettorale si decida serenamente se andare o meno al voto. Laddove per serenamente si intende che non ci siano, per l'Italia, situazioni di difficoltà economiche o di altro genere. Sono certo che Gentiloni farà bene il suo lavoro. E io, che forse sono un po' all'antica, apprezzo molto un articolo della Costituzione spesso trascurato che è il 54, il quale dice che chi è chiamato ad adempiere incarichi pubblichi deve farlo con disciplina e onore: e io sono certo che Gentiloni rispetterà perfettamente il dettato dell'articolo. Aiuterà l'Italia perchè ama l'Italia e gli italiani. Cosa accadrà, comunque, non dipende solo da lui''.

Se tutto andrà secondo queste previsioni, secondo Lei per Gentiloni si potrebbero aprire ipotesi di continuità?

''Questo è un ragionamento prematuro da fare. Gentiloni si muove nel solco della continuità dell'idea iniziata da Matteo Renzi, che, per come la vedo io, è il candidato per le prossime elezioni. Facendo però i conti con gli errori compiuti e cambiando un po' la proposta che si va a fare al Paese e questo sarà un lavoro da fare nei prossimi mesi''.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...