Fatima, parla l'imam Pallavicini: "E' un ponte tra cristiani e musulmani. Vi spiego perché"

15 maggio 2017 ore 15:01, Andrea Barcariol
Un vero bagno di folla per la visita di Papa Francesco al Santuario di Fatima, a 100 anni dalla prima apparazione. Tra gli aspetti meno conosciuti c'è una sorprendente connessione tra l'Islam e la Madonna di Fatima. Intelligonews ne ha parlato con l’Imam Yahya Pallavicini, ambasciatore Isesco e Imam della moschea Al-wahid di Milano.

Fatima, parla l'imam Pallavicini: 'E' un ponte tra cristiani e musulmani. Vi spiego perché'
Ci può spiegare questa connessione tra l'Islam e il santuario di Fatima?

"Fatima è il nome della figlia del profeta messaggero dell'Islam. E' un nome quindi dato a una figura particolarmente riconosciuta per la sua qualità spirituale e per il ruolo che ha avuto nella prima generazione di musulmani. E' chiaro che nel caso del Cristianesimo stiamo parlando dello stesso nome attribuito a un'apparizione che ha delle caratteristiche di pietà, devozione e di ispirazione spirituale che possono accomunare cristiani e musulmani. Fatti dei necessari distinguo storici, è vero che ci sono degli elementi che uniscono e che possono facilitare una fratellanza assolutamente necessaria in un momento molto difficile e complesso come questo".

Per questo il santuario di Fatima attira anche moltissimi musulmani?

"Sì ma non solo, perché se non sbaglio nel Cristianesimo la devozione a Fatima risale anche a una devozione di carattere mariano e ha a che fare con una figura speciale che è quella della vergine Maria, che è un elemento femminile comune, identico, perché ci sono dei riferimenti della dottrina del Corano. Questo è un motivo in più per cui persino delle declinazioni come Fatima, attirano pellegrinaggi e visite o momenti di devozione fraterna da parte dei musulmani che rispettano le tombe dei Santi o dei maestri anche delle altre religioni".


Si può quindi definire un ponte tra musulmani e cristiani?

"Certo, in un mondo che costruisce muri è un ulteriore ponte che invece è solido, va avanti da secoli, e bisognerebbe forse rilanciare e consolidare".

Cosa ne pensa della visita di Papa Francesco al Santuario?

"E' una visita significativa, anche per una questione che lega cristiani e musulmani, ma soprattutto perchè credo che richiami i cristiani ad avere una devozione e riconoscere nella figura di Fatima un modello di bontà spirituale molto particolare. E' simile a quello che ha fatto Giovanni Paolo II che della figura di Maria era particolarmente devoto".


#fatima #papafrancesco #visita
caricamento in corso...
caricamento in corso...