Ius soli, Borghezio (LN): "Vi spiego l'abilità democristiana di Gentiloni"

18 luglio 2017 ore 12:49, Andrea Barcariol
L'Austria fa la voce grossa in Europa di fronte all'ipotesi (proposta dai Radicali e dal senatore Manconi del Pd) che l’Italia conceda permessi umanitari ai richiedenti asilo presenti sul suo territorio. “Proteggeremmo la frontiera del Brennero. Di certo non permetteremmo che la gente possa liberamente andare a nord” - ha spiegato il ministro degli Esteri austriaco Sebastian Kurz. Una posizione condivisa in pieno dall'europarlamentare del Carroccio Mario Borghezio, intervistato da IntelligoNews.

Ius soli, Borghezio (LN): 'Vi spiego l'abilità democristiana di Gentiloni'
L'Austria si dice pronta a blindare il Brennero in caso di visti umanitari concessi dall'Italia. Come giudica questa presa di posizione?

"Evidentemente l'Austria è governata e presieduta da patrioti a differenza del nostro Paese dove c'è Mattarella che si rammarica per lo stop allo ius soli. E' l'Austria felix".

A proposito di ius soli, Gentiloni ha preso tempo e rimandato approvazione. Che idea si è fatto di questa vicenda?

"Questo dimostra che Gentiloni non ha solo la faccia dell'opportunista ma è anche un opportunista".

Quindi secondo lei è uno sgambetto a Renzi?

"Esatto, è un esempio classico in Italia, da estremista di sinistra oggi dimostra un'abilità tutta democristiana nel tenersi attaccato alla poltrona di capo del governo".

Formigoni, intervistato oggi da IntelligoNews, ha detto che lo ius soli "non passerà neanche in autunno". Cosa ne pensa?

"Va beh... il mio commento è va beh".

Alfano invece si è intestato il merito di aver bloccato lo ius soli. Come giudica la sua strategia?

"Forse Alfano comincia a sentire il vento che spira dai sindaci della Sicilia che evidentemente, da buoni siciliani, hanno a cuore i loro cittadini e il futuro della loro terra".


Sulle unioni civili Alfano non ha fatto la stessa battaglia.

"Esatto".


#migranti #austria #brennero
caricamento in corso...
caricamento in corso...