Due agenti morti, Tonelli (SAP): "Conoscevo Nicoletta, una vergogna questo silenzio"

18 settembre 2017 ore 11:00, Andrea Barcariol
Due poliziotti della questura di Ravenna sono morti dopo un incidente stradale accaduto a Lido Adriano, ieri notte. I due si stavano recando in un camping sulla riviera per sedare una rissa, ma all'uscita di una curva sono finiti contro un albero che costeggiava la strada. I due agenti sono il sostituto commissario Nicoletta Missiroli, 52 anni e l'agente Pietro Pezzi, 29 anni. IntelligoNews ha chiesto a Gianni Tonellisegretario del Sap (Sindacato Autonomo di Polizia) un ricordo dei due poliziotti e un commento sul poco spazio che ha avuto sui media la notizia.

Due agenti morti, Tonelli (SAP): 'Conoscevo Nicoletta, una vergogna questo silenzio'
Un ricordo dei due poliziotti rimasti uccisi nell'incidente?


"Conoscevo Nicoletta Missiroli, avevamo lavorato insieme a Bologna, mi ricordo una sera a cena con altri colleghi a mangiare una pizza. Purtroppo è un evento che mi amareggia moltissimo. Sono fatti che dovrebbero far riflettere la gran parte del Paese che elegge ogni anno le Forze dell'Ordine come riferimento primario nel quadro istituzionale. Purtroppo siamo in mano a una classe dirigente ipocrita che non si espone mai anche per non farsi dei nemici. Mi fa piacere il vostro intervento perché in pochi rileveranno che queste due persone non sono state ricordate. L'ipocrisia della nostra classe politica è nota, lo scriveva Montanelli tanti anni fa. Si dovrebbero vergognare".

Non crede che la drammatica vicenda abbia avuto poco spazio sui media?

"Purtroppo sono gli effetti devastanti delle politiche del partito dell'anti-polizia. Essere rispettosi verso la divisa e riconoscere il senso di sacrificio di una categoria che, per 1.200/1.300 euro, mette a rischio la propria sicurezza per salvaguardare le brave persone viene considerato inopportuno, deplorevole o, come va di moda dire oggi, non politicamente corretto. Vi sono gesti solo formali. Ieri abbiamo pubblicato un post in cui degli imbecilli si sono abbandonati a commenti assurdi sui poliziotti e in certi ambienti abbiamo riscontrato una forte presenza di messaggi che, anche se con toni non troppo aggressivi, mostravano un certo risentimento nei confronti delle Forze dell'Ordine. Ho visto anche il comportamento dei mass media ieri sera: qualcuno ha dato la notizia praticamente in coda mentre ci sono due poliziotti che sono morti perché stavano andando a sedare una rissa. In questo caso purtroppo l'asfalto bagnato purtroppo ha fatto il resto".


#poliziotti #ravenna #morti
caricamento in corso...
caricamento in corso...