Sindacato di Polizia Sap con Dj Francesco: "Ha stra-ragione lui, lo dicono cifre e Rousseau"

28 febbraio 2017 ore 11:06, Andrea De Angelis
Dj Francesco invoca l'arsenale, sui social qualcuno lo difende e altri lo biasimano, di certo il tema della sicurezza e dei furti in casa ritorna, ancora una volta, prepotentemente al centro della cronaca italiana. "Una cosa erano i topi di appartamento, altra sono oggi le bestie", dice nell'intervista a IntelligoNews Gianni Tonelli, segretario del sindacato autonomo di Polizia Sap. Secondo il sindacalista dj Francesco ha dunque ragione, e nel motivare le sue frasi usa numeri e cita Rousseau...

Ha ragione dj Francesco?
"Dj Francesco credo che abbia straragione. Per un motivo molto semplice. Lo Stato, facendo riferimento al contratto sociale di Rousseau, riceve in delega il diritto alla sicurezza dai cittadini. Però lo Stato non può essere assolutamente inadempiente. Oggi con i tagli fatti alla sicurezza, con delle normative che a me non piacciono, con degli atteggiamenti per me assurdi la brava gente è lasciata alle ortiche". 

Lei vede un peggioramento? I furti negli appartamenti ci sono sempre stati. 
"Non è vero, i furti in casa sono cambiati per quantità e qualità. Ce ne sono di più e mentre una volta c'erano i topi di appartamento, adesso ci sono le bestie d'appartamento. Persone che arrivano e ti torturano. Io dei fatti del genere vent'anni fa non li avevo mai sentiti. Gente che entra dentro casa, tortura gli anziani, strappa loro le unghie per sapere dove sono i soldi. Queste cose non le avevamo mai avute. Inoltre sono stati tagliati quarantacinquemila uomini alle forze dell'ordine, l'apparato è delibitato. A Roma mancano rispetto a dieci anni fa, tanto per fare un esempio, quattromila uomini. Cosa può fare una volante per centocinquantamila abitanti? Una soltanto? Non c'è possibilità. Le persone hanno il terrore e i furti neanche vengono denunciati". 

Sindacato di Polizia Sap con Dj Francesco: 'Ha stra-ragione lui, lo dicono cifre e Rousseau'
Perché non verrebbero denunciati?

"Non c'è lo stimolo, nessuno ha l'ambizione a recuperare la cosa sottratta. Neppure una bicicletta". 

La soluzione non è però dormire con la pistola sul comodino, o no?
"Certamente, la soluzione è aumentare le risorse per la sicurezza. Ma nel momento in cui non avviene qual è la prima tutela? Si legge in qualsiasi libro di filosofia del diritto: l'autodifesa. Nel momento in cui lo Stato ha quel dovere per il contratto sociale a cui facevo riferimento, le persone sono obbligate ad autodifendersi se non le difende lo Stato. Ecco per quale motivo sono tre anni che io denuncio questa situazione, i tagli all'apparato della sicurezza. Certo, se si va a vedere il problema di dj Francesco singolarmente, in questo momento io ritengo che abbia ragione. Contestualmente poi è una cosa sbagliata e la mia non è una contraddizione in termini". 

Sbagliato perchè deve provvedere lo Stato. 
"Esattamente. Ma lo Stato lo deve fare".

Anche perché con un arsenale in casa lo arrestano...
"Un arsenale è un modo di dire per indicare le armi che vado a prendere per detenerle legalmente in casa. Il problema è che non si doveva arrivare a questo punto. La gestione della sicurezza degli ultimi anni io l'ho contestata, facendo anche lo sciopero della fame". 

#djfrancesco #tonelli #sicurezza

caricamento in corso...
caricamento in corso...