Giro d'Italia, Di Stefano (FI): ''Non si penalizzino due squadre italiane, Governo intervenga''

03 febbraio 2017 ore 15:27, intelligo
di Stefano Ursi

Ricorre quest'anno il centenario del #GirodItalia e sui media si parla molto dell'esclusione di due team italiani dalle wild-card. Su questa tematica si registra l'appello lanciato al #Governo dal deputato di FI Fabrizio Di Stefano, affinché intervenga sulla questione. Così a IntelligoNews: ''Sport è immagine del Paese. Non si penalizzino due società italiane''.

Abbiamo letto le sue parole relativamente ad una questione legata al prossimo Giro d'Italia. Sappiamo che oggi verrà presentata anche un'interpellanza alla Camera su questo.

Giro d'Italia, Di Stefano (FI): ''Non si penalizzino due squadre italiane, Governo intervenga''
Fabrizio Di Stefano
''E' una tematica di estrema importanza e invito ad unirsi al mio appello tutti i parlamentari, di ogni schieramento. Quest'anno ricorre il centenario del Giro d'Italia e non devo ricordare io che si tratta di una manifestazione della massima importanza. In ogni grande corsa ciclistica a livello mondiale partecipano di diritto le 18 società più importanti a livello internazionale, di cui una italiana; gli organizzatori, e questo vale per il Giro come per il Tour de France ad esempio, possono invitarne con 'wild card' altre quattro. Quest'anno sono state escluse due squadre italiane, la Nippo Vini-Fantinie il Team Androni Giocattoli, per far spazio ad un team polacco e a uno russo. Mentre in Francia, fra le invitate tre sono francesi e la quarta franco-belga''.

Cosa chiede al Governo?

''Di intervenire perché il Giro non è solo un evento sportivo ma anche sociale, oltre che economico. In cui realtà pubbliche mettono impegno, risorse e lavoro. Non possono essere penalizzate due società italiane, che stanno in Italia e che qui pagano le tasse, dando lavoro a ciclisti e maestranze italiane''.

Questo nell'ottica che lo sport è, fra le altre, immagine del Paese.


''Certamente, e va tutelata al cento per cento. Peraltro parliamo di due squadre che hanno vinto tappe nelle precedenti edizioni e rivestito ruoli importanti nello svolgimento della corsa negli anni, dunque realtà di una certa importanza''.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...