Con l'Europa a due velocità per Rinaldi "Merkel ancora più inflessibile"

07 febbraio 2017 ore 14:45, Andrea Barcariol
Antonio Rinaldi, economista e docente di Finanza Aziendale all'Università Gabriele d'Annunzio di Chieti spiega a IntelligoNews le conseguenze a livello economico di un'Europa a due velocità. 

Come giudica la proposta della Merkel di un'Europa a due velocità?
"C'è stato chiaramente un misunderstanding, è peggio di quello che è stato interpretato dai media italiani. La Merkel fa una distinzione tra due tipologie di Paesi quelli con l'euro e quelli senza, soprattutto nell'est. Questi Paesi stanno mettendo dei veti che non fanno funzionare come vorrebbero dei meccanismi dell'Ue, ad esempio sui migranti. La Merkel vorrebbe un'Europa di cui fa parte anche l'Italia ancora più stringente e meno flessibile e un'altra fuori dall'euro con maggiore flessibilità sulla scia di ciò che sta accadendo con la Gran Bretagna post Brexit. La Merkel non intende l'euro a due velocità ma un'Europa a due velocità che va avanti con il modello economico di riferimento basato sulla stabilità dei prezzi e sul rigore dei conti fino al pareggio di bilancio. Una posizione diversa è immaginata per chi non arriverà mai ad avere l'euro. Prima non c'era stata questa distinzione nell'aspettativa che anche questi Paesi potessero un giorno entrare nell'euro, ma ora si è capito che non ce la faranno mai".

Quindi sarà un'Europa ancora meno flessibile per l'Italia.
"Esatto per noi sarà ancora peggio".

Con l'Europa a due velocità per Rinaldi 'Merkel ancora più inflessibile'
Tremonti ha detto che ci vogliono farci fare la fine che "il Piemonte ha fatto fare al il Regno delle due Sicilie".
"L'immagine rende l'idea ma consideriamo che a quei tempi con l'unificazione dell'Italia la vera Germania era il Regno delle due Sicilie, la parte ricca era quella, su questo argomento ho fatto studi specifici. Con l'Europa a due velocità la Merkel non vuole altro che stringere ancora di più la garrota intorno al collo di Paesi come l'Italia per costringerli a sottostare ai vincoli europei. Non significa "visto che voi italiani non potete stare dietro le regole europee vi diamo la possibilità di far parte di un'Europa di serie b". Assolutamente no, si intende l'Europa con o senza euro". 

Conseguenze per l'Italia in termini economici?
"Ancora più austerity, più sudditanza per i vincoli europei e cessione di sovranità. Arriveremo a quello che vogliono i tedeschi, un super ministro delle finanze che sia il depositario di tutta la politica fiscale dell'Europa, senza spazi di autonomia economica per i Paesi. Non è stato capito in Italia che per noi sarebbe molto peggio". 


caricamento in corso...
caricamento in corso...