Violenza sessuale contro bimba cinese: il sospettato in VIDEO e FOTO

03 ottobre 2017 ore 16:35, Americo Mascarucci
La Polizia ha deciso di diffondere l'identikit dell'uomo sospettato di essere l'autore della violenza nei confronti di una bambina cinese che sarebbe avvenuta l'11 settembre in via Bramante a Milano considerato il quartiere cinese del capoluogo lombardo. Il sospettato sarebbe stato filmato dalle telecamere a circuito chiuso in via Paolo Sarpi e proprio da da questi filmati sarebbe stato ricavato il fotogramma per l'identificazione. Si tratterebbe di un uomo intorno ai 40 anni di carnagione chiara e con passo molto veloce. Sarebbe alto un metro e ottanta con la testa rasata. Al momento della violenza pare indossasse una maglietta nera a maniche lunghe. Chiunque abbia informazioni attendibili può contattare i seguenti numeri di telefono/whatsapp 366 7756783 e 366 7756791.
Violenza sessuale contro bimba cinese: il sospettato in VIDEO e FOTO

LA VIOLENZA
Come detto la bimba di nazionalità cinese di età compresa fra i sei e gli otto anni, sarebbe stata spinta in un portone dove l'uomo si sarebbe tirato giù i pantaloni. La piccola vittima si è messo a gridare e le sue urla avrebbero costretto l'uomo a fuggire. Sarebbe stata poi la ragazzina stessa a descrivere munuziosamente l'uomo in ogni suo particolare. La polizia ha diffuso le foto nella speranza che qualcuno possa aiutare nelle indagini. Gli investigatori della Squadra mobile e la Procura hanno deciso di diffondere le immagini riprese dalle telecamere installate in zona. La qualità permette di riconoscere senza dubbio l’autore. Il video è stato diffuso da VelvetNews. 

#identikit #pedofilo #video 
caricamento in corso...
caricamento in corso...