Amore tra professoressa e alunna. Patteggiamento e niente risarcimento danni

01 aprile 2014 ore 16:02, intelligo
Amore tra professoressa e alunna. Patteggiamento e niente risarcimento danni
Quando è un professore ad innamorarsi dell'alunna l'opinione pubblica si indigna ma non ne rimane sorpresa. Tutt'altra cosa sono le conversazioni erotiche in chat, un bacio e un appuntamento al multisala, di una professoressa dell’istituto al Tuscolano e una sua... alunna.
Amore saffico. Con un minore. Gli ingredienti ci sono tutti per ritenere che la 40enne insegnante, invaghitasi della ragazza tra i banchi di scuola, non potesse che uscire a pezzi da questa storia. E invece no.  Tutta colpa di quell'«io la amo» giurato dalla studentessa, che non si è nemmeno costituita parte civile al processo, al suo amore cattedratico? Non solo. La prof ha ottenuto il patteggiamento che aveva richiesto e con la solita perizia tecnica, la sua accertava in questi casi problemi di relazione con gli altri (e chi non li ha avuti?), se l'è cavata meglio di quanto si potesse immaginare. Il gup Maria Paola Tomaselli ha sospeso la pena (condanna a due anni dell’insegnante per atti sessuali con minore) e non ha considerato alcun risarcimento dei danni.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...