Roma, architetto si impicca a un albero dopo la lite col fidanzato

01 aprile 2015, intelligo
Roma, architetto si impicca a un albero dopo la lite col fidanzato
Impiccata a un albero con il suo foulard. E’ finita così la vita di una giovane donna di quarant’anni, architetto. 

E’ accaduto a Roma nel centralissimo quartiere Prati. A fare la macabra scoperta sono stati alcuni passanti, stamani poco dopo le due, e a dare l’allarme ai carabinieri. Dalle prime indagini condotte dai carabinieri si tratterebbe di suicidio.


La donna, originaria delle Marche, pare si sia tolta la vita dopo una lite col fidanzato al culmine della quale, sarebbe corsa via e poi si sarebbe impiccata con il foulard. In queste ore, gli investigatori hanno sentito il fidanzato. 

Proprio lui avrebbe spiegato che la donna era in preda a una forte depressione e già altre volte avrebbe tentato di togliersi la vita. 



autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...