Domenica 3 aprile, cosa fare a Roma? Gli eventi

01 aprile 2016 ore 15:16, Andrea De Angelis
Domenica soleggiata nella capitale, con la primavera che si fa bella in quel di Roma per regalare una splendida giornata ai suoi abitanti a ai tanti turisti. Le temperature, in aumento, saranno comprese tra i tredici e i 23 gradi

Anche questa prima domenica saranno protagonisti i musei civici.

Come ogni prima domenica del mese è previsto l’accesso gratuito a monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato. 
Il numero di siti dove recarsi 
è davvero notevole. Clicca qui per vedere l’elenco completo.

Prosegue l'atteso Festival di Pasqua.

Dal 20 marzo al 15 maggio torna la nuova edizione del Festival di Pasqua, la prestigiosa manifestazione di arte, teatro e musica sacra fondata nel 1998 dal regista e scenografo italiano Enrico Castiglione, divenuta un appuntamento tradizionale a Roma
In occasione dell'anniversario della quindicesima edizione, il Festival di Pasqua offrirà numerosi appuntamenti dedicati allo straordinario patrimonio della Musica Sacra, con concerti che spaziano dalla musica polifonica e gregoriana ai capolavori dei grandi compositori del tardo romanticismo, nei più suggestivi luoghi della Città di Roma. Per maggiori informazioni clicca qui.  

Per volontà del presidente Mattarella il Quirinale ha aperto al pubblico. 

Le visite nel palazzo più noto d'Italia si svolgono dalle 09:30 alle 16:00.
Le prenotazioni si effettuano almeno 5 giorni prima della data della visita al numero 06.39967557. Le visite sono organizzate per un massimo di 30 persone.
Sono due le modalità previste. Il primo percorso passa per il Piano Nobile e il Piano terra e dura circa 80 minuti. Il costo è di1,50 euro
Il secondo percorso invece, oltre a quanto previsto nel primo, permette di visitare anche la Vasella, i Giardini, le Carrozze e i Finimenti per una durata di circa due ore e mezza. Il prezzo è questa volta di 10 euro, con riduzioni del 50% per i ragazzi dai 18 ai 25 anni, gli over 65 e gli insegnanti statali.

E sempre a due passi dal famoso colle di Roma c'è una mostra di prima qualità. 

Fino al 26 giugno alle Scuderie del Quirinale la mostra mette a confronto Il Correggio e Il Parmigianino (Antonio Allegri e Francesco Mazzola), tra gli artisti più noti della prima metà del Cinquecento che regalarono alla città di Parma l'onore e l'onere di competere in quegli anni con le ben più note Roma e Firenze. Si potranno ammirare capolavori che arrivano da ogni angolo del mondo. Solo per citare alcuni esempi ecco la Madonna Barrymore (Washington, National Gallery of Art), il Ritratto di dama (San Pietroburgo, Museo Statale dell’Ermitage), La Scuola di Amore (Londra, National Gallery).

Domenica 3 aprile, cosa fare a Roma? Gli eventi
Si conclude oggi una mostra assolutamente unica e da non perdere!

Al Macro di Roma vi aspetta infatti Renzo Arbore! Nello spazio suggestivo a due passi dalla Piramide e nel cuore di Testaccio si conclude oggi la mostra dedicata al padre della radio e della televisione italiana. Sarà possibile ammirare le cravatte, le camicie, i tanti oggetti e soprammobili dello showman pugliese, la cui bravura è riconosciuta in tutto il mondo. Numerosissimi poi gli schermi sui quali rivedere molti programmi di successo, oltre all'emozione di poter parlare al microfono con il quale condusse "Bandiera gialla", programma dove, tra gli altri, iniziò la sua carriera anche un certo Lucio Battisti. Il biglietto costa 12 euro, 15% di sconto per le numerose riduzioni previste. 

Appuntamento da non perdere poi per chi adora il cibo da strada!

Dal classico brunch americano all'angolo vegetariano, dall'oriente alla tradizione romana: ai visitatori scegliere quanto e cosa mangiare. Oppure cosa comprare per gustarlo direttamente a casa. 
In via Casilina Vecchia 96, nel quartiere Pigneto, va in scena Food Market, la nuova frontiera del gusto. Ogni settimana produttori diversi faranno conoscere le loro prelibatezze, rendendo unico nel suo genere questo mercato. Presente un'apposita area per i bambini. Ingresso dalle 12:00 fino a mezzanotte al costo di 5 euro.

A Roma spazio alla storia del cinema: ecco una vera chicca per gli amanti del grande schermo.

"Girando a Cinecittà" racconta dal 1937 al 1989, la storia di Cinecittà e delle produzioni più importanti che si sono susseguite negli Studios e che hanno costituito la storia del cinema. Un percorso che rende omaggio agli interpreti più famosi e alle pellicole più celebri attraverso una ricca selezione di immagini fotografiche, montaggi di estratti filmici e un’accurata selezione di costumi. 
Ingresso dalle 09:30 alle 18:30, biglietti a partire da 10 euro.

E per chi vuole andare al cinema è nelle sale il film di Kirk Jones!

"Il Mio Grosso Grasso Matrimonio Greco 2" è il seguito di una delle commedie romantiche di maggior successo di sempre e vede il ritorno di Nia Vardalos insieme all'intero cast del primo film. Il sequel rivela un segreto dei Portokalos che radunerà insieme tutti i membri della famiglia per un nuovo, ancor più grande matrimonio greco. Pronti a ridere?
 
Concludiamo con un appuntamento per i più piccoli. 

Il Museo dei Bambini di Roma Explora propone ai suoi ospiti oltre al classico percorso anche un imperdibile laboratorio di cucina. Nei locali dell’Officina in Cucina i piccoli chef potranno imparare a fare le gelatine di frutta grazie al divertentissimo Jelly Lab.
L’attività è offerta nella cucina a Via Flaminia 80, lo spazio-laboratorio dove si svolgono le attività di educazione alimentare riservate ai bambini, indipendente dal padiglione espositivo. Doppio appuntamento alle 10:45 e alle 15:45 al costo di 10 euro. Per maggiori informazioni clicca qui.  
caricamento in corso...
caricamento in corso...