Tiburtina: muore un operaio travolto da un Frecciarossa

11 aprile 2013 ore 9:44, intelligo
Tiburtina: muore un operaio travolto da un Frecciarossa
Un'altra vittima del lavoro. L'ennesima, forse. Un operaio di 50 anni è morto, questa mattina, travolto da un treno Frecciarossa partito da Roma Termini, in transito alla stazione Tiburtina e diretto a Milano. Per la polizia ferroviaria si tratterebbe di un probabile suicidio (anche se le indagini sono ancora in corso), dal momento che non è confermato lavorasse nei cantieri della stazione. Sul posto sono intervenute immediatamente quattro squadre dei vigili del fuoco e la Polfer, ma per l'uomo, nonostante anche gli immediati soccorsi, non c'è stato più nulla da fare. È morto sul colpo. L'incidente è avvenuto sul binario 12 intorno alle 7.30.  Al momento, fanno sapere le Ferrovie dello Stato, la circolazione dei treni non è bloccata, ma leggermente rallentata. Il binario 12 è stato interdetto nell'attesa che la polizia concluda i rilievi e ritardi sono nell'ordine dei 15/20 minuti al massimo. Secondo i dati dell’Osservatorio Sicurezza Sul Lavoro di Vega Engineering di Mestre, ammonta a 509 il numero di morti bianche registrate in Italia nel 2012. Le province con il maggior numero di morti bianche sono Modena e Brescia (19), seguite da Torino (15). Roma (14) è al quarto posto.  Seguono Salerno e Bergamo (13), poi  Bolzano e Verona (11).  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...