Il vicesindaco sarà donna, parola di Marino

12 giugno 2013 ore 12:24, intelligo
Il vicesindaco sarà donna, parola di Marino
Non sono passate neanche 48 ore dalla sua elezione che Ignazio Marino, neosindaco della Capitale, ha iniziato a formare la sua squadra di governo, la sua giunta capitolina.
Già da ieri si sono susseguite voci e spifferi circa i nomi più papabili. L'unica cosa che certa è che «la vice sindaco sarà donna» ha incalzato il chirurgo dem. I nomi che circolano sono quelli di Michela Di Biase, la compagna di Dario Franceschini e di Rita Paris, capolista Lista civica Marino e già sovrintendente del Parco archeologico dell'Appia Antica. Quale sarà il primo provvedimento del neo sindaco? Pedonalizzare via dei Fori imperiali. Quando? Dal 15 di agosto e «il giorno prima farò l’ultimo giro con la mia Panda su via dei Fori imperiali, dopodiché ci tornerò in bicicletta» ha annunciato lo stesso Marino. Il passaggio di consegne con Gianni Alemanno è previsto giovedì in Campidoglio. Entro tre giorni dalla proclamazione, poi, il sindaco dovrà notificare ai consiglieri dell'assemblea capitolina la loro elezione; entro 20 giorni dovrà rendere pubblica la giunta ed entro dieci giorni dovrà convocare il primo consiglio comunale che dovrà riunirsi nei successivi dieci. In quell'occasione Marino presenterà in aula Giulio Cesare il suo programma di governo, quello che poi sarà immediatamente messo al voto.      
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...