Domenica 13 luglio, cosa fare a Roma? Gli eventi

12 luglio 2014 ore 4:31, Andrea De Angelis
Le previsioni del tempo non promettono sole per questa seconda domenica di luglio, ma la capitale incrocia comunque le dita visto che la pioggia, seppur attesa, sarà davvero moderata. Anche le temperature saranno inferiori alla media stagionale, attestandosi sotto i trenta gradi anche nelle primissime ore del pomeriggio. Non l'ideale, insomma, per chi immaginava una domenica in spiaggia.  

Domenica 13 luglio, cosa fare a Roma? Gli eventi

  Gli eventi per il giorno festivo, comunque, non mancano. A partire da "Epvs, it's my way", il progetto espositivo curato da Gianluca Marziani articolato in diversi spazi del Museo Carlo Bilotti - Aranciera di Villa Borghese. Un percorso di sculture e installazioni che conduce il visitatore verso l’ampia terrazza, dove sono visibili gli ultimi lavori dell'artista italo tedesca, ed in particolare l’installazione It’s My Way che dà il titolo alla mostra. Sempre a Villa Borghese l'appuntamento per i più piccoli è alle ore 10:30, 12:00, 15:00 e 17:00 presso la Casina di Raffaello, dove il laboratorio "La fabbrica dei mostri", dopo un primo momento di letture tratte storie di mostri, streghe e draghi, permetterà a ciascun bambino di disegnare il proprio mostro che poi proverà a realizzare con la stoffa. La durata dell'evento è di circa un'ora, il costo di 7 euro. Consigliata la prenotazione chiamando lo 060608. Chi ha tanta voglia di azzurro nonostante l'eliminazione ai Mondiali, all’Auditorium Parco della Musica di Roma potrà visitare la mostra "La Nazionale tra emozioni e storia. Un secolo di calcio azzurro".  Il costo del biglietto d’ingresso è di 5 euro. Presente un patrimonio unico di cimeli  e documenti, alcuni dei quali inediti, oltre a trofei e medagliefotografie, video con audio originale e strumenti interattivi per rivivere le emozioni del passato più o meno recente. Si potrà anche toccare la copia della Coppa del Mondo del 2006 vinta in Germania. Mondiali che, come noto, si chiuderanno proprio domenica 13 luglio con la finalissima tra Argentina e Germania alle ore 21:00. Tra i vari posti in cui poterla seguire gratuitamente, segnaliamo i maxischermi di "Eutropia - l'Altra Città", all'ex mattatoio di Testaccio.
caricamento in corso...
caricamento in corso...