La piccola Ruspoli tenta le Comunali a Roma con uno slogan che è un programma: "Meglio nobili che..."

12 maggio 2016 ore 17:17, intelligo
Ce la ricordavamo al ballo delle debuttanti a Villa Miani per la festa dei suoi diciotto anni, ora Giacinta Ruspoli, figlia del principe Sforza Ruspoli e Maria Pia, ha altro a cui pensare. E' cresciuta e per lei non conta più il numero degli invitati, quattrocento quella volta, ma gli elettori che vorranno eleggerla per le prossime comunali. Si parla di una famiglia storica dell' aristocrazia europea, e si sa il fascino delle principesse ha sempre il suo perchè anche in tempi repubblicani. Non c'è crisi economica o modernità che tenga: per le italiane lo stile è reale. 
E così chissà che la giovane Giacinta non riesca a raccogliere il successo che spera. Le principesse moderne, infatti, vanno a fare la spesa, si vestono con jeans e stivali, non creano distanze perchè magari anche loro hanno una famiglia allargata e aspirazioni borghesi. La giovane studentessa infatti è cresciuta eci sta a farsi giudicare dal popolo. Vediamo cosa dirà la gente, di lei e della scelta di appoggiare la futura mamma Giorgia Meloni.


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...