Domenica 14 settembre, cosa fare a Roma? Gli eventi

13 settembre 2014 ore 0:18, Andrea De Angelis
Già stanchi del traffico cittadino? Godetevi allora questa domenica di metà settembre, l'ultima prima della riapertura delle scuole con la quale, come prevedibile, il traffico aumenterà ancora di più. Roma si fa bella e regalerà ad abitanti e turisti una giornata calda e di sole, con temperature intorno ai 25 gradi e una totale assenza di nuvole.  
Domenica 14 settembre, cosa fare a Roma? Gli eventi
    Da non perdere, magari dopo una passeggiata da Colosseo a Piazza Venezia, la mostra "Luce, L'immaginario collettivo" presso il Vittoriano. A novant’anni dalla fondazione dell’Istituto Luce, viene celebrata una delle più grandi imprese culturali del Paese che custodisce memorie e segreti dei sogni dell’Italia del Novecento. Curata da Gabriele D'Autilia e Roland Sejko, la mostra presenta grandi pannelli organizzati secondo un ordine tematico-cronologico, su cui in più di 20 schermi vengono proiettati speciali montaggi di centinaia di filmati dell’Archivio storico Luce. Accanto alle immagini in movimento, più di 500 splendide fotografie dell’Archivio fermano dettagli e momenti significativi, mentre pannelli di testo approfondiscono l’analisi storica e linguistica dei video. L'ingresso al costo di 6 euro (4 il ridotto) è dalle 10:30 alle 21:30. Si conclude oggi a Villa Borghese l'iniziativa "Pic nic letterari", che per tre mesi ha dato vita a un dialogo aperto tra chi già legge e chi ha voglia di cominciare a condividere questa passione. Il tutto su una comoda coperta per sedersi nel parco con un vero e proprio cestino all’interno del quale bambini e famiglie "faranno scorta" delle proposte editoriali! Appuntamento alla Casina di Raffaello dalle 16:00 alle 19:00. Grazie all'idea di Lucia Mirisola, moglie di Gigi Magni, e curata da Leila Benhar e Massimo Castellani, l'appuntamento alla Casa del Cinema (Largo Marcello Matroianni) è con "Gigi Magni: epigrammi all'inchiostro di china". La mostra propone circa 300 opere, quasi tutte inedite, selezionate tra gli oltre mille disegni raccolti da lei in sessant'anni di vita in comune e solo da pochi anni catalogati da loro insieme a Gigi che, via via, ne raccontava l'origine. Inoltre, nella sezione “Gigi sul Set”, una serie di fotografie scattate durante le riprese dei film. Le immagini raffigurano Magni insieme alla troupe e ad alcuni degli attori protagonisti delle sue pellicole, da Ugo Tognazzi ad Alberto Sordi, da Giancarlo Giannini ad Ornella Muti. La mostra accompagna la rassegna cinematografica “La Roma di Gigi Magni”, realizzata in collaborazione con CSC-Cineteca Nazionale, che tutte le domeniche ripercorrerà la storia di Roma attraverso le pellicole del Maestro. L'ingresso è gratuito. Per gli amanti della storia e della natura l'appuntamento è all'Appia Antica, all'ex cartiera latina.  Da qui infatti alle 11:00 e alle 16:00 partirà la visita guidata alla valle della Caffarella a cura dell'Ente Regionale del parco dell'Appia Antica. La passeggiata è gratuita. Si consigliano scarpe comode, cappello e borraccia.  Nell'ambito de "Le Arene di Roma", segnaliamo i film "Song'e Napule" all'Arena di Piazza Vittorio e "Tutta colpa di Freud" all'Arena di Castel Sant'Angelo. Le proiezioni iniziano alle ore 21:15, il biglietto si acquista sul posto al costo di 5 euro.   
caricamento in corso...
caricamento in corso...