Roma, Fori chiusi dal 18 aprile al 4 maggio. Prove tecniche di pedonalizzazione totale

14 aprile 2014 ore 12:40, Micaela Del Monte
Roma, Fori chiusi dal 18 aprile al 4 maggio. Prove tecniche di pedonalizzazione totale
Roma si prepara alla Pasqua e non solo.
Oltre all'invasione  fedeli che si prevedere per le festività (con la Via Crucis e la messa di Pasqua) e per la canonizzazione di Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII, si attendono altrettanti turisti per eventi laici come: il Natale di Roma, la festa della Liberazione e il concerto del Primo Maggio. Per accoglierli ovviamente nel migliore dei  modi il sindaco Marino ha pensato di chiudere di nuovo i Fori Imperiali. E questa volta non si tratta di un solo giorno com'era stato a Ferragosto e Capodanno, no, questa volta i Fori rimarranno chiusi da venerdì 18 Aprile fino al 4 maggio, giorni che abbracceranno interamente gli eventi attesi a Roma. Dunque, per la terza volta in dieci mesi la zona adiacente al Colosseo sarà pedonalizzata con il traffico vietato anche ai bus e ai taxi. Ma la "minaccia" di Ignazio Marino è ancora più grande... "Entro i prossimi 24 mesi si chiuderà del tutto via dei Fori Imperiali, come promesso in campagna elettorale  -  le parole del sindaco Marino  -  Questo restituirà alla storia e alla città un patrimonio artistico unico al mondo ". Insomma, l'area archeologica divisa dallo stradone voluto da Mussolini nel 1932 tornerà a servizio di pedoni, ciclisti e amanti dell'arte. Tant'è che "basta guardarsi intorno romani e turisti vengono qui, ai Fori Imperiali e ai piedi del Colosseo, per godere di questo spazio unico e meraviglioso". E così i Fori saranno un'oasi di pace, ma non c'è dubbio che intorno ad essa si articoleranno i soliti ingorghi, il solito caos e le solite imprecazioni.
caricamento in corso...
caricamento in corso...