Terrore sulla Nomentana, in fiamme casa di Isabella Biagini: palazzo evacuato

14 dicembre 2016 ore 21:11, Andrea Barcariol
È andato in fiamme l'appartamento dell'attrice Isabella Biagini a causa di un incendio divampato nel palazzo di via Nomentana a Roma che in pochi minuti hanno fatto evacuare l'intero comprensorio. La donna di 76 anni è stata soccorsa dai vigili del fuoco e trasportata in ospedale dal 118. L'attrice era sotto sfratto e proprio domani avrebbe dovuto abbandonare la casa. L'incendio ha distrutto l'intera abitazione. Ancora da chiarire le cause del rogo. In mattinata la donna avrebbe dovuto ricevere la visita dell'avvocato della proprietà. Nei giorni scorsi la Biagini aveva parlato del suo stato di indigenza davanti alle telecamere della trasmissione Domenica Live di Barbara d'Urso, nel corso della quale ha raccontato di essere stata vittima di una truffa. Il suo dramma era rimbalzato sulle pagine dei giornali ed era finito più volte in televisione.

Terrore sulla Nomentana, in fiamme casa di Isabella Biagini: palazzo evacuato
Isabella Biagini, icona sexy degli anni '70, ha recitato in tanti film, soprattutto commedie all'italiana e ha preso parte a diversi varietà televisivi lavorando con artisti del calibro di Renzo Arbore e Walter Chiari.
I residenti del palazzo, per scappare dalle fiamme, sono fuggiti sui loro balconi. Provvidenziale è stato il tempestivo l'intervento dei Vigili del Fuoco,
accorsi sul posto con cinque squadre, mentre gli agenti della Polizia di Stato hanno chiuso la strada per permettere i soccorsi. Alcuni residenti sono stati fatti evacuare dal terzo piano con la autoscala dei Vigili del Fuoco in quanto il fumo aveva invaso la scala di accesso. Due i feriti.


caricamento in corso...
caricamento in corso...