La Crostaceria: dove arte e cibo si uniscono a Roma

14 novembre 2014 ore 15:36, Micaela Del Monte
Congiungere arte e buon cibo? Si può fare, grazie a La Crostaceria. Un luogo che sa trasformarsi e che da ristorante diventa un posto dove si possono vivere molteplici emozioni coniugando le esperienze della cultura, dell’arte e del mangiar bene. Sono molte le attività che si svolgono all’interno de La Crostaceria (Via dei Capocci n.26): si va dalle mostre d’arte temporanee alle letture di poesia, dalle presentazioni di libri alle conferenze e alla vendita delle opere. Nella Suburra romana (il vasto a antico quartiere della situato sulle pendici dei colli Quirinale e Viminale fino alle propaggini dell'Esquilino), tra le mura di questa realtà guidata da un giovane imprenditore italiano, gli artisti hanno la possibilità di farsi conoscere. E non solo.  
La Crostaceria: dove arte e cibo si uniscono a Roma
L’obiettivo è di creare un’atmosfera appagante anche per il cliente che rimane affascinato dall’atmosfera e dalle creazioni gastronomiche che degusta. La Crostaceria è un vero laboratorio artistico e culinario, dove, ad esempio, domenica 16 novembre alle ore 18.30 verrà presentata la mostra della giovane artista romana Giulia Gensini: “La visione, il cambiamento”. Con l’uso della tecnica del collage, Giulia rielabora la dimensione patinata delle riviste di moda e della pubblicità, nell’intento di restituire alla comunicazione stessa la dimensione estetica negatale dalla società consumistica. Il tutto verrà accompagnato da un aperitivo e sarà anche possibile conoscere l'artista.
caricamento in corso...
caricamento in corso...