Far West Ostia: "Barboncino" contro Spada

15 luglio 2013 ore 17:13, intelligo
di Giuseppe Tetto 
Far West Ostia: 'Barboncino' contro Spada
Ennesimo regolamento di conti a Ostia. Nella notte di ieri Marco Esposito, detto "Barboncino", appartenente all'ex batteria Fasciani è stato accoltellato alla spalla, al polmone e alla giugulare in via Costanzo Casana davanti alla bisca "Italy Pocker". A sua volta, il pregiudicato ha esploso due colpi di pistola, ferendo al polpaccio Ottavio Spada, 24 anni, esponente del clan Spada, già indagato dalla Dda di Roma per usura, estorsione e spaccio oltre che per le vicende legate al tentativo del controllo di imprese balneari da parte della criminalità organizzata. I fatti: due gruppi si sono fronteggiati davanti alla bisca ma all'arrivo delle Forze dell'Ordine hanno fatto perdere le loro tracce. Scattate immediatamente le indagini, vengono rintracciate, all'ospedale Grassi, due persone, 44 e 35 anni, che avrebbero partecipato alla rissa, entrambe ricoverate e sottoposte a un intervento chirurgico. Ottavio Spada, invece, si sarebbe rivolto al pronto soccorso del San Camillo: ferito da un proiettile a un polpaccio e dimesso. Quello di ieri è stato l’ultimo atto della guerra tra bande per la spartizione della Capitale e del suo litorale romano. Una faida che vede schierate le nuove famiglie criminali, ognuna spalleggiata dagli interessi delle mafie organizzate del Mezzogiorno. Uno scenario che Intelligonews ha descritto chiaramente nella sua indagine “Inchiesta. Ecco la mappa delle bande che governano Roma (Cosa Nostra, ‘Ndrangheta e Casamonica)”. E sei i clan si combattono senza risparmiare colpi, arriva celere la risposta di Marino, che da sindaco in bicicletta si trasforma in sceriffo della città. Come era già in progetto nelle intenzione del sindaco uscente Alemanno, la tolleranza zero di Marino ha portato alla sostituzione del direttore e del dirigente dell’ufficio tecnico del X Municipio, dopo che u’intercettazione ambientale aveva registrato quest’ultimo scendere a patti con un noto esponente del clan Spada per l’assegnazione di un chiosco sulla spiaggia.  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...