I sindaci contro i sindaci privilegiati dalla Rai

16 maggio 2013 ore 14:31, Francesca Siciliano
I sindaci contro i sindaci privilegiati dalla Rai
Davanti alla sede Rai di viale Mazzini, sotto una pioggia scosciante e un cielo plumbeo, 14 candidati sindaco in corsa al Campidoglio si sono dati appuntamento per manifestare contro Mamma Rai. Conto quel “servizio pubblico” che in realtà di pubblico non ha un bel niente. 
A meno di due settimane dalle elezioni, infatti, le tre reti televisive hanno dato spazio solamente ai quattro big in corsa: Alemanno, Marino, Marchini e De Vito. Gli alti? Nisba. «Solo Floris – gridano dal megafono -  tramite una delle sue mille segretarie, ci ha proposto un intervento flash di 10 secondi a testa: un contentino». Proprio non ci stanno, non vogliono arrendersi e a costo di inzupparsi di pioggia davanti ai cancelli irrimediabilmente chiusi della sede Rai, continuano imperterriti il sit-in pacifico. Davanti a uno striscione e muniti di megafono, si sono alternati nel manifestare il proprio disappunto e la loro rabbia. Tutti uniti, dunque, tutti insieme. Paradossalmente, in questi ultimi fuochi di campagna elettorale.
caricamento in corso...
caricamento in corso...