Ambasciata Usa a Roma. Pacco sospetto pieno di messaggi in codice. Ora la decifrazione

16 settembre 2013 ore 13:52, intelligo
di Micaela Del Monte.
Ambasciata Usa a Roma. Pacco sospetto pieno di messaggi in codice. Ora la decifrazione
Allarme all'ambasciata Usa di Roma.
Era accaduto tre giorni fa a Berlino e questa mattina alle 9 è successo nella Capitale. Secondo i primi accertamenti, è stato lanciato un pacco sulla scalinata interna della struttura americana, probabilmente dall'ingresso di via Umbria. La zona è stata messa in sicurezza dagli agenti del commissariato di Castro Pretorio e dagli artificieri ed hanno recuperato il pacco di carta confezionato artigianalmente e ricoperto di nastro adesivo trasparente. Il pacco conteneva una scatola di plastica aperta da un lato con dentro un foglio (“bugiardino”) con indicazioni sull'utilizzo di un medicinale. Sul retro del bigliettino vi erano invece alcune scritte in lingua straniera che recitavano "MUSU HILARIA MUSU E CRISTELLIL SARAH ANNA MOTHER NONNA MARIA". All'interno del pacco è stata inoltre trovata una custodia in similpelle con un paio di occhiali. Al momento sull'accaduto indaga la Digos per accertare la provenienza del pacco e soprattutto l'eventuale traduzione del “bugiardino”.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...