Isis e minacce credibili. Roma rafforza la sicurezza, Termini vigilata speciale

17 febbraio 2015 ore 10:03, intelligo
Isis e minacce credibili. Roma rafforza la sicurezza, Termini vigilata speciale
Le ambasciate sono le sorvegliate speciali. Ma c'è anche la Polfer che monitora la stazione Termini con misure straordinarie.
E non basta più la pistola in fondina, ma giubbotti antiproiettile e mitragliatori vengono indossati con disinvoltura dalle nostre forze dell'ordine. Oggi ci sarà con tuta probabilità ci sarà il comitato sulla sicurezza, forse già oggi, che deciderà l’arrivo di 500 militari a sostegno delle nostre forze dell'ordine. Occorre l'Esercito per pattugliare i nostri monumenti storici e realtà sensibili, perché il rischio terrorismo, a IntelligoNews lo stesso membro 5S del Copasir l'ha detto, è altissimo: "Siamo a sud di Roma" erano state le parole dell'Isis risuonate da un video mostrato due giorni fa. E l'uccisione dei cristiani copti è come un ulteriore messaggio mandato al nostro Occidente. (ma.mo)  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...