"One foot in the world and the other in the stillness", in mostra l'arte di Alessandro Roma

17 febbraio 2016 ore 18:18, Andrea Barcariol
Una serie di indizi, non totalmente riconoscibili, che invitano chi guarda a immergersi in un personale labirinto di ricordi, riferimenti e suggestioni. E’ questo l’obiettivo di Alessandro Roma, artista milanese a cui sono state dedicate mostre personali a New York (Scaramouche Gallery), Londra (Paradise Row Gallery) e Parigi (Sobering Gallery). Questa volta le sue opere si potranno vedere a Roma, a due passi da piazza Navona, presso la z2o Sara Zanin Gallery punto di riferimento sempre più importante nella capitale per l'arte contemporanea. L'appuntamento per l'inaugurazione è per sabato 20 febbraio (dalle ore 12 alle 19) per la mostra One foot in the world and the other in the stillness.
Alessandro Roma si collega ai temi classici della tradizione pittorica legata al paesaggio eludendo però le tecniche formali a favore di una continua fusione tra memoria e immaginazione che è determinante sia nella fruizione delle opere sia nella genesi della produzione dell’artista.

'One foot in the world and the other in the stillness', in mostra l'arte di Alessandro Roma
La natura è un luogo magico in cui avvengono imprevedibili metamorfosi che lo spettatore deve saper cogliere e interpretare
affidandosi anche alla dimensione inconscia che assume un valore centrale. Sarà possibile visitare la mostra fino al 16 aprile (dal martedì al sabato, orario 12-19) in via della Vetrina 21. Ingresso libero.

 

 
caricamento in corso...
caricamento in corso...