Comunali, un Flick per uno non fa male a nessuno

18 aprile 2013 ore 11:50, intelligo
Comunali, un Flick per uno non fa male a nessuno
di K.K. Un Flick per uno non fa male a nessuno. Devono averla pensata così dalle parti del Centro democratico di Bruno Tabacci, che da buon democristiano ed ex Udc continua ad avere una predilezione per la politica dei due forni. Gira voce che, dopo aver puntato senza alcun successo su Giovanni Maria Flick per la lista del Senato, per le comunali di Roma il Centro democratico potrebbe scegliere la figlia dell’ex ministro della Giustizia. Proprio così. La giovane avvocatessa dovrebbe guidare la lista di Cd che appoggerà Ignazio Marino. Ma il cognome Flick sembra essere gettonato da più parti in questa campagna elettorale. Solo pochi giorni fa, a tirare in ballo l’ex presidente della Corte costituzionale è stato Alfio Marchini. Il candidato outsider al Campidoglio vorrebbe fare di Flick padre, il suo punto di riferimento per l’urbanistica e l’ambiente affidandogli una Authority che si occupi di paesaggio, beni culturali e agricoltura. Chissà chi la spunterà tra Flick senior e Flick junior. Una cosa certa: resta tutto in famiglia!
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...