Outdoor 2015, la creatività urbana in Festival

18 settembre 2015, Orietta Giorgio
Un luogo si trasforma e reinventa lo spazio. L’arte e la creatività irrompono a Roma, in una ex caserma dismessa dagli anni Novanta.

Outdoor 2015, la creatività urbana in Festival
Saranno 17 gli artisti italiani e stranieri
che, dal 2 al 31 ottobre, daranno vita al festival internazionale “Outdoor 2015 - Here, now”, ideato e curato da Nufactory, in collaborazione con Cdp Investimenti Sgr (Gruppo Cassa depositi e prestiti), con il contributo della Regione Lazio ed il patrocinio di Roma Capitale.

L’intento è quello di far riflettere sul tema della riconversione degli spazi cittadini, e l'ex Caserma di via Guido Reni sarà la location d'eccezione: di nuovo “viva” grazie ad un programma di appuntamenti che animeranno, per un periodo, i 70mila mq di superficie che poi diventeranno sede del quartiere della Città della Scienza. 

Antonella Di Lullo curatrice del Festival ha spiegato: "Here, Now. Un luogo e un tempo stabilito, un momento unico, non replicabile, che racchiude in sé i diversi piani temporali: il passato della caserma, il presente della creazione artistica e la futura rigenerazione dello spazio"

I lavori, protagonisti del festival, comprendono opere astratte, mix di graffiti, scultura e video
Ogni opera dei 17 artisti verrà “accompagnata” dall’intervento di un musicista invitato a realizzare un'installazione sonora originale. Tra le opere in mostra: le installazioni di Alexandros Vasmoulakis, i ritratti di Alice Pasquini, le opere di Filippo Minelli, le installazioni geometriche in bianco e nero dei Graphic Surgery, le ricerche dello street artist Lucamaleonte, i labirinti di Halo Halo e tanto altro movimento artistico, vitale e innovativo.  

caricamento in corso...
caricamento in corso...