Roma choc: è disfatta contro la Fiorentina. L'ira e l'ironia sul web

19 marzo 2015, Micaela Del Monte
La crisi della Roma è sempre più nera e il colpo finale ad una squadra già agonizzante da mesi l'ha data la Fiorentina e l'eliminazione dall'Europa League.

I tifosi hanno definitivamente gettato le armi, ci hanno provato dopo la lunga serie di prestazioni negative dei giallorossi e l'infinità di pareggi portati a casa da gennaio a oggi. Quelli che hanno continuato ad applaudire nonostante le esasperanti prestazioni degli uomini di Garcia hanno probabilmente appeso la banderina e la sciarpetta al chiodo.

Il match di Europa League di questa sera (finito 3-0 per i viola che hanno così conquistato il quarto di finale della competizione) ha visto protagonisti soprattutto loro infatti, i tifosi. Sugli seggiolini blu dell'Olimpico è praticamente accaduto di tutto.
Dopo il terzo della viola la Cruva Sud ha infatti cominciato ad intonare cori contro la società e i giocatori, poi hanno deciso di abbandonare lo stadio uscendo lasciando dietro di loro bomboni e fumogeni che hanno invaso la pista d'atletica.

Roma choc: è disfatta contro la Fiorentina. L'ira e l'ironia sul web

Poi l'invasione di campo. Un tifoso infatti, rimasto in curva con qualche altro centinaio di persone, ha scavalcato le vetrate di recinzione ed è entrato in campo. L'uomo è stato poi subito fermato dagli steward e portato via dalla sicurezza.

Alla fine il silenzio, fino a quando i tifosi di casa non hanno deciso di rientrare allo stadio e continuando a protestare: "Non meritate la maglia. Mercenari", "Andate a lavorare!", "Tifiamo solo la maglia", e poi l'inaspettato "Noi vogliamo undici Garcia".

Ora tutta l'ira dei giallorossi, e l'ironia degli altri tifosi, si è riversata sul web. Ecco i commenti a caldo:
caricamento in corso...
caricamento in corso...