Alemanno pasquale “condannato” da Sassoli e Marino

02 aprile 2013 ore 10:27, Francesca Siciliano
Alemanno pasquale “condannato” da Sassoli e Marino
Gianni Alemanno, il sindaco di Roma Capitale, in occasione degli auguri di Pasqua proclamati urbi et orbi, ha pubblicato un video sul suo sito, quello personale. Un video in cui si alternano le immagini della Via Crucis di Papa Francesco ai suoi personalissimi auguri. Nulla da eccepire, direbbe qualcuno. E invece no. Visto che siamo in campagna elettorale Ignazio Marino e David Sassoli, candidati sindaco del Pd alle primarie del centrosinistra, sferrano l'attacco: «Non credo che il Papa sarebbe contento di sapere di essere finito in un video-spot elettorale. Alemanno ma che fai...», cinguetta Marino. E Sassoli mette il carico da undici: «Che l'incontro col Papa sia nel sito del Comune è normale, che sia usato nel sito elettorale di Alemanno è millantato credito». Alemanno ha preferito non rispondere alle accuse. Per la serie “non ti curar di loro...”. Ma a stretto giro di posta è sopraggiunta la replica del consigliere Domenico Naccari (Pdl): «Ma ai sei contendenti al trono di candidato per la sinistra, peggiore ancora di quella che ha governato per oltre quindici anni questa città, non bastano già le beghe interne da risolvere? A giorni avranno le primarie e alla meta ci stanno arrivando tra mille litigi. Mi sembra davvero superfluo e oltremodo di cattivo gusto il twitter del senatore Ignazio Marino che attacca il sindaco Alemanno per il video, visibile peraltro sul suo blog, nel quale fa gli auguri ai cittadini mentre le immagini della Via Crucis accompagnano le sue parole. Non sanno più a che cosa attaccarsi....».  
caricamento in corso...
caricamento in corso...