Avvocati in piazza a Roma: traffico paralizzato

20 febbraio 2014 ore 17:06, Andrea De Angelis
Avvocati in piazza a Roma: traffico paralizzato
Sono oltre duemila gli avvocati scesi in piazza a Roma per la marcia promossa dall’Oua. Con loro anche esponenti della società civile e varie organizzazioni sensibili all'iniziativa. Ad aprire il corteo partito da Piazza della Repubblica e diretto verso Via Nazionale, lo striscione dell’Oua seguito da quello dell’Ordine degli avvocati diRoma e da quello di Napoli. Le richieste della piazza sono, innanzitutto, quella della revoca della legge che ha introdotto la motivazione delle sentenze a pagamento, l’aumento dei diritti di notifica e la diminuzione dei rimborsi per il gratuito patrocinio. I cittadini romani intanto insorgono: "E a noi chi ci difende?", si domandano. Sono numerose infatti le linee dei mezzi pubblici sospese, bus che attraversano il centro della capitale e che collegano zone nevralgiche della città, stazioni ferroviarie comprese. Un nostro inviato ha fotografato Piazza Venezia completamente blindata al passaggio dei manifestanti, ai quali è stato impedito di accedere a via del Corso, e di dirigersi così verso Montecitorio. Ecco le foto:

Avvocati in piazza a Roma: traffico paralizzato
Avvocati in piazza a Roma: traffico paralizzato

Avvocati in piazza a Roma: traffico paralizzato

caricamento in corso...
caricamento in corso...