Arrestato piromane Castel Fusano, è il “maniaco delle prostitute”. Bruzzone aveva ragione

20 luglio 2017 ore 13:38, intelligo
Renato M., è il piromane di Castel Fusano ed è anche il “maniaco delle prostitute” come lo chiamarono gli inquirenti. Ieri è stato arrestato con l’accusa di essere uno dei responsabili dell’incendio e le manette sarebbero scattate proprio perché, recidivo, stava cercando di incendiare la casupola di una prostituta. 
A IntelligoNews la criminologa e psicologa forense Roberta Bruzzone cercando di tracciare un quadro della personalità e delle problematiche legate alla piromania aveva prontamente descritto l'identikit di un incendiario: ''È un comportamento che segnala una turba molto grave della personalità, associata chiaramente ad eccitazione (...) 'Normalmente la piromania è associata a disturbi della sfera sessuale e a un disturbo della personalità che normalmente è individuato anche a livello sociale; unitamente ad altri due episodi che sono il maltrattamento degli animali e l'enuresi durante il periodo infantile, sono considerati la triade più significativa nell'individuare un futuro
Arrestato piromane Castel Fusano, è il “maniaco delle prostitute”. Bruzzone aveva ragione
predatore, una volta divenuto adulto".
Insomma anche questa volta la criminologa aveva intuito la mente criminale che si nascondeva dietro agli atti incendari. 

A riprova della componente sessuale, si è scoperto che Renato M., 20 anni anni fa sparò a un trans con un fucile a canne mozze e dieci anni dopo sgozzò una prostituta nigeriana di 25 anni. La fedina penale di Renato M. infatti parla del "maniaco delle prostitute" come lo chiamarono allora gli inquirenti. Sempre all'interno della pineta si verificarono i fatti di sangue. Stavolta colto con gli zampironi intrecciati, è stato ammanettato e consegnato alla giustizia. Ora non resta che  verificare se ci sono legami con Fabrizio G., il 22enne arrestato tre giorni fa mentre cercava di incendiare la pineta con tre inneschi a scoppio ritardato. Il ragazzo, di Busto Arstizio, era arrivato sul litorale romano a fine giugno e da solo, prendendo in affitto un appartamentino. 

Per ora coi pm entrambi fanno scena muta. 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...