++UOMO ARMATO NELL'OSPEDALE DI SAN GIOVANNI, MILITARI SUI TETTI++

20 novembre 2015 ore 12:06, Micaela Del Monte
++UOMO ARMATO NELL'OSPEDALE DI SAN GIOVANNI, MILITARI SUI TETTI++
Come riporta La Repubblica, la prima a riportare la notizia, intorno alle 11 ai medici dell'Ospedale San Giovanni è stato detto di chiudersi nei reparti per la presenza di un uomo armato che è stato visto da un dottore aggirarsi per i corridoi del nosocomio romano. 
L'uomo sarebbe entrato da Via dell'Amba Aradam e che si sia poi allontanato. Sul posto sono arrivati militari e volanti. Gli agenti sono saliti sui tetti.

Questo mentre Roma vive un travaglio delicato. L'ultimo falso allarme è stato quello alla stazione Torre Gaia delle linea C della metropolitana di Roma: una bambina aveva dimenticato due borse frigo sulla banchina, secondo quanto si apprende dai carabinieri, intervenuti sul posto per una verifica. L'intera linea C della metro è stata riattivata. E anche la metro A di Roma è stata riaperta dopo che su un vagone alla stazione Cornelia era stato trovato un pacco sospetto che si è rivelata una borsa con degli alimenti. A trovarla è stato un militare di pattuglia che ha dato la segnalazione. Ora il servizio è regolare su tutte le linee. Già stamattina, sempre sulla linea A, avevano dato esito negativo i controlli degli artificieri nella stazione Lepanto, dove era stato trovato un pacco sospetto.

E stamane, di nuovo ferma la metro, per un allarme bomba all'altezza della fermata Battistini. 


caricamento in corso...
caricamento in corso...