Con De Palo scendono in campo i cattolici per Alemanno

21 marzo 2013 ore 12:23, Marta Moriconi
Con De Palo scendono in campo i cattolici per Alemanno
E' l'assessore alla Famiglia, all'Educazione ed ai Giovani di Roma Capitale. Si chiama Gianluigi De Palo. E presenterà la sua Lista Civica per Alemanno. Quando: Lunedì 25 marzo 2013 alle ore 17.00.
Dove: al Teatro dell'Angelo in via Simone de Saint Bon a Roma. L'avventura della sua associazione 'OL3', di stampo orgogliosamente cattolico, era iniziata il 10 luglio al Teatro del Massimo. Poi sei incontri di formazione che hanno messo in relazione professori, esperti e personalità "civiche"  con la gente comune. Dalle riunioni erano emersi cinque contenuti sostenibili e concreti proposti dal basso, alla 'grillina',  via mail o via Facebook. E ora dai fatti all'azione. A sostenerlo e a candidarsi con lui Beatrice Fazi, l'attrice di successo, molto cattolica anche lei, oggi sugli schermi da co-protagonista della fiction Il Medico In Famiglia.
Definire Gianluigi De Palo, però, un Grillo o un anti-Grillo sarebbe sbagliato. I suoi no vanno in una direzione diversa: no alla protesta accesa, no alle guerre ideologiche, no anche, però, a chi scende in partita nascondendo le carte. Attivissimo infatti sul web, you tube e social network compresi, è famoso per aver "tormentato" molti big politici con una domanda ben precisa: «Caro/a, sei favorevoli o contrario ad un registro sulle coppie di fatto?». E rivolgendola a tutti, da Nicola Zingaretti, a Giulia Bongiorno e a tanti altri....
Da pochi comunque ha ricevuto risposte chiare, piuttosto si è accesa qualche polemica. L'ultimo a fare "outing" sulle coppie di fatto e ad accontentarlo alla fine con una risposta, è stato David Sassoli che solo ieri ha twittato: «Come Giuliano Pisapia a Milano vogliamo istituire in Comune il registro delle unioni civili per le coppie di fatto». Domanda mai rivolta a Patrizia Prestipino che nel programma ha messo nero su bianco quanto pensa a riguardo.
Tornando alla discesa in campo di De Palo nell'incontro di martedì scorso, nella sua parrocchia di Santa Francesca Romana, il gruppo di OL3 ha spiegato le sue ragioni e spiegato che porterà tutta la sua storia, la visione, e i contenuti elaborati, all'interno di una Lista Civica che appoggerà il Sindaco Alemanno. La parola chiave però è: non è una scelta ideologica.
 
caricamento in corso...
caricamento in corso...