#19O Tu c'eri oppure no? Parlino gli italiani!

21 ottobre 2013 ore 13:08, intelligo
#19O Tu c'eri oppure no? Parlino gli italiani!
di Andrea De Angelis  A Roma lo scorso sabato ha sfilato il corteo dei movimenti per il diritto all'abitare, con la partecipazione dei No-Tav. Un'iniziativa lanciata mesi fa dai movimenti per la casa, condiviso dai No Tav, dai centri sociali e da una vasta area della sinistra radicale che critica l'austerity, le politiche di rigore e la precarietà. Un sabato di "assedio ai simboli del potere", identificati nel Ministero delle Finanze e delle Infrastrutture, nei pressi dei quali non sono mancati disordini tra alcuni manifestanti e le forze dell'ordine. I segnali alla vigilia erano pessimi: molti evocavano un nuovo 15 ottobre. I più ricorderanno infatti gli scontri di due anni fa, quando il bilancio fu decisamente da guerriglia urbana. Questa volta, numeri alla mano, la situazione non è paragonabile al 2011: una decina di feriti tra le forze dell'ordine, altrettanti tra i manifestanti, danni a un paio di vetrine di uffici bancari, cassonetti incendiati e tre ordigni disinnescati dagli artificieri, di cui uno contenente un proiettile e perciò ritenuto particolarmente pericoloso.
#19O Tu c'eri oppure no? Parlino gli italiani!
Merito del piano ordinato dal Viminale, o dell'atteggiamento decisamente pacifico della maggioranza dei manifestanti? Ma soprattutto è da considerarsi  pacifica un'iniziativa dove non sono mancati scontri, danni e feriti, o si è trattata comunque di una manifestazione violenta e perciò deprecabile? I pareri sono discordanti, e se dal Viminale, per bocca del ministro Alfano, arrivano parole di apprezzamento per  forze dell'ordine e manifestanti, in rete non mancano le critiche a questi ultimi, ma anche a giornalisti e provocatori di turno. La civetta ha volato su Roma ed ha scattato delle foto, ma ha anche raccolto alcuni tweet che raccontano, sotto l'hashtag #19O (19 Ottobre), il corteo che ha marciato nel centro della capitale.  
 
                   
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...