Cantiere dei Moderati, Cittadini per l'Italia: da Roma un nuovo inizio - VIDEO INTERVISTE

22 marzo 2016 ore 10:51, Andrea De Angelis
Sabato 19 marzo al Centro congressi Roma Eventi, a pochi passi da Piazza di Spagna, si è tenuta la manifestazione nazionale che ha segnato l'avvio ufficiale della campagna elettorale della rete delle liste civiche dei Cittadini per l'Italia e, in parallelo, del Cantiere dei Moderati.

"Non siamo di destra e non siamo di sinistra, le nostre posizioni spesso sono state vicine alla sinistra ma il nostro compito è quello di evitare le derive a sinistra", ha detto Andrea Mazziotti a cui è stato dato il compito di riassumere la sostanza di questo nuovo progetto, che sarà presente alle prossime elezioni amministrative nelle cinque grandi città con il simbolo dei Moderati e in altri 80 Comuni con la rete delle liste civiche Cittadini per l'Italia, da soli oppure alleati del Pd.

Dinanzi a una amplissima platea sul palco si sono susseguiti gli interventi, compresi quelli dei candidati del centrosinistra. Roberto Giachetti, candidato a Roma, ha ringraziato Scelta Civica per il sostegno alle primarie: "Non sono preoccupato di perdere le elezioni, come dice qualcuno. Sono determinato, tranquillo e vado avanti sulla mia strada. Piuttosto deve preoccuparsi chi crede di aver già vinto perché non sarà così". Poi Valeria Valente, candidata a Napoli: "Ho molto apprezzato le parole con le quali Enrico Zanetti ha disegnato l’orizzonte di questo nuovo soggetto politico. Una casa per i riformisti lontani dal conservatorismo del partito popolare europeo. Una casa che dunque si trova sullo stesso lato della strada sulla quale si trova un partito come il partito democratico". La Valente ha risposto anche a una nostra domanda su cosa la differenzia dal sindaco uscente, nonché ricandidato, De Magistris. 
Ai nostri microfoni anche il segretario Enrico Zanetti, i parlamentari Andrea Mazziotti, Giulio Cesare Sottanelli e Mariano Rabino, oltre all'ex assessore al Comune di Roma Umberto Croppi, il quale ai nostri microfoni ha spiegato il motivo della sua presenza: "In vista di un possibile ballottaggio con Raggi - ha detto - è importante far capire le qualità di Giachetti e l'importanza della sua candidatura". 

caricamento in corso...
caricamento in corso...