Olimpiadi, Malagò a Palazzo Chigi: pronto il piano B anti-Raggi?

22 settembre 2016 ore 13:05, Americo Mascarucci
Con il no di Virginia Raggi alla candidatura di Roma alle olimpiadi è definitivamente tramontata la possibilità per la Capitale di ospitare i giochi olimpici del 2024?
Si, no, forse.
Il presidente del Coni, Giovanni Malagò si è recato stamattina a Palazzo Chigi dove è rimasto circa un'ora e mezzo. 
"Con Renzi non ci siamo visti, avevo un appuntamento già fissato con Luca Lotti, per parlare di alcuni argomenti e soprattutto era fissato perché veniva il presidente della Uefa Ceferin accompagnato dal presidente della Figc, Carlo Tavecchio. Non c'è altro".
Dunque non si sarebbe parlato di olimpiadi. 
Ma è davvero tramontata definitivamente la candidatura di Roma 2024?
 "Formalmente non è finita, ma nella sostanza quando un'amministrazione comunale fa venire meno la candidatura è chiaro che questo non è visto bene dalla comunità internazionale".
Si vocifera di una strategia anti-Raggi per rimettere in gioco la candidatura di Roma indipendentemente dal no del Campidoglio.
Il famoso piano B di cui si è a lungo parlato, ma sempre smentito?
Olimpiadi, Malagò a Palazzo Chigi: pronto il piano B anti-Raggi?


caricamento in corso...
caricamento in corso...