Salva Roma, ma non il governo

23 dicembre 2013 ore 11:45, intelligo
Salva Roma, ma non il governo
Salva Roma, ma non il governo. E' caos.
E il decreto legge non salva proprio nessuno. Nell’Aula di Montecitorio impegnata nella discussione del provvedimento è successo di tutto: dai forconi di Buonanno alla magia degli affitti d'oro prima comparsi, poi scomparsi e ricomparsi. Si può solo immaginare la tensione del "proprietario" Scarpellini, intento a seguire la diretta alla Camera (in preda ad una crisi di nervi). Il finale è sempre lo stesso:  è stata posta la fiducia, anticipata a oggi dopo una riunione della Conferenza dei capigruppo. Un fine settimana incomprensibile per i cittadini che ancora non riescono a capire cosa c'entrino le slot machine con questo provvedimento. E sul tavolo ci sono tante pietanze. C'è la proroga del blocco degli sfratti, il rinvio per il pagamento dei tributi in Sardegna, la proroga dello stop agli incroci proprietari tra stampa e tv. Milleproroghe, ma anche mille casini.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...