L'Umberto I ha una nuova "holding area", come cambierà il Policlinico con 240 milioni

23 dicembre 2015 ore 12:33, Micaela Del Monte
L'Umberto I ha una nuova 'holding area', come cambierà il Policlinico con 240 milioni
Stanze nuove e attrezzate per dire addio alle attese dei pazienti in corridoio.
Così il policlinico Umberto I di Roma si rinnova con un pronto soccorso dotato della cosiddetta "holding area". Addio piazzetta quindi, quella stanza di transito in cui venivano assistiti i malati già visitati al pronto soccorso e in attesa di un posto letto nel reparto, per giorni interi sdraiati su una barella, uomini e donne mischiati.

"Si è voluto unire la professionalità dei medici – ha spiegato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti presente al taglio del nastro – che per anni hanno onorato il codice etico accogliendo i pazienti, all'accoglienza adeguata".
 
La realizzazione della holding area su 600 mq rientra nei lavori per il Giubileo con cui, per 4 milioni e 710 mila euro, sono stati ristrutturati anche il pronto soccorso e la terapia intensiva pediatrica: con 2,4 milioni, dei 4 stanziati dalla Regione, sono stati acquistati circa 230 apparecchiature elettromedicali, dai defibrillatori agli elettrocardiografi e le lampade scialitiche fino agli ecotomografi.
"Per quanto riguarda il personale sanitario – ha specificato il direttore generale Domenico Alessio i pazienti saranno presi in carico dai medici del reparto per cui sono in attesa. Metteremo in atto un attento scambio di sinergie. Ritengo che subito dopo marzo, si vedranno le prime gru piantate all'interno di questi viali e questo vorrà dire che il rilancio del Policlinico è iniziato. Siamo riusciti a recuperare 240 mln in un momento così delicato". I cantieri dureranno 10-15 anni.
 
Un intervento che mira a decongestionare il grande afflusso al pronto soccorso del Policlinico Umberto I che, ogni giorno, riceve qualcosa come 400 pazienti e sono decine quelli che restano inattesa del ricovero e quindi che si liberi un posto al reparto. "I posti letto al policlinico sono di qualità – ha commentato il rettore della Sapienza, Eugenio Gaudio da oggi saranno più accessibili sul territorio. Si tratta del più grande polo di formazione in Italia e prepara il 10% dei professionisti del settore".
caricamento in corso...
caricamento in corso...