Natale a Roma: cosa visitare, dove andare e come passarlo

24 dicembre 2014 ore 10:20, Micaela Del Monte
Passare il Natale a Roma è forse un sogno di tanti. Anche perché è vero che in Italia qualsiasi città diventa suggestiva durante le feste, ma Roma è la più bella da ammirare. E allora, se siete nella Capitale in questi giorni, ci sono dei luoghi obbligatoriamente da visitare per un Natale davvero speciale. 1. Prima di tutto bisogna fare un salto a San Pietro, il motivo sembra scontato, ma non lo è. Di sicuro l'albero e il presepe della piazza adiacente alla basilica sono una tappa fondamentale delle vostre vacanze romane, anche perché gli scorci che offre San Pietro sono in assoluto i più belli della Capitale e sotto Natale non c'è assolutamente nulla di più bello.

Natale a Roma: cosa visitare, dove andare e come passarlo

2. Castel Sant'Angelo e la pista di pattinaggio sono un'accoppiata vincente. Non ci sono feste natalizie senza una serata passata a pattinare sul ghiaccio, indossare i pattini e divertirsi con i nostri amici, fidanzati o figli all'ombra della Mole Adriana non può far altro che farci pensare al Natale. Una Pista di Pattinaggio sarà costruita anche all’Auditorium Parco della Musica, dove quest’ anno sarà presentato “Natale all’Auditorium”, una serie di eventi collegati per adulti e bambini per tutto il periodo di Natale. Una “chicca” tra questi eventi, il 25 Dicembre si terrà anche il concerto Gospel per l’evento Roma Gospel Festival.

3. L'illuminazione di via del Corso cambia ogni anno, quindi è degna di essere ammirata sempre. Quest'anno la via del centro più famosa di Roma è dedicata all'Expo 2015 che si svolgerà a Milano e, infatti lungo tutta la via brillano 144 bandiere da tutto il mondo in rappresentanza appunto dei Paesi partecipanti all'esposizione mondiale. Ma non c'è via del Corso, tutto il centro storico di Roma è infatti addobbato e illuminato da suggestive lucine che rendono la città ancora più magica di quello che è normalmente. Via dei Condotti, via della Croce, via del Babbuino, via Frattina e via Borgognona, passare da queste parti è d'obbligo e di sicuro non ve ne pentirete, soprattutto se volete fare colpo sulla vostra compagna...

Natale a Roma: cosa visitare, dove andare e come passarlo
Natale a Roma: cosa visitare, dove andare e come passarlo

4. Anche piazza Venezia, con l'albero di Natale alto 30 metri, e l'Altare della Patria sono decisamente un passaggio che non può essere evitato, in particolare di sera quando sia il Vittoriano che l'albero saranno accesi, e dalla piazza si può anche intravedere l'illuminazione di via del Corso che sarà sicuramente piacevole ammirare in lontananza. 5. Piazza Navona forse non è più quella di una volta con le solite, particolari e tipiche, bancarelle natalizie, ma sicuramente è sempre una meta da tenere in considerazione per le vostre passeggiate capitoline. Infatti quest'anno c'è una novità, ovvero l'illuminazione della Fontana dei Quattro Fiumi: inaugurata ieri sera direttamente dal Sindaco Marino e a cura dell'Acea accompagnerà grandi e piccoli verso la Befana. La festa dunque ci sarà, ma senza gli ambulanti. Piazza Navona diventa così un nuovo punto fermo delle feste romane e tra giochi di luce sull'acqua e sulle statue (l'obelisco diventa infatti un albero di Natale), spettacoli e fantasia sarà pronta ad accogliere tutti gli amanti delle tradizioni natalizie in un'esplosione di colori, gioia e divertimento.6. Se siete appassionati di Presepi, oltre a dover visitare quello di Piazza San Pietro e quello di Piazza Navona, avete l'obbligo di visitare la “Mostra dei 100 Presepi”, che si svolge nelle sale del Bramante a Piazza del Popolo, che ormai, alla 39esima edizione, è un appuntamento fisso nella capitale.
caricamento in corso...
caricamento in corso...