Calciomercato Roma e Lazio: le trattative dell'ultima ora

25 agosto 2014 ore 14:07, Micaela Del Monte
Il campionato sta per cominciare e a poco meno di una settimana dall'inizio della nuova stagione le squadre della Capitale cominciano a delineare le proprie rose... o almeno così dovrebbero. Perché al momento, almeno sulla sponda Roma, le idee sono tutto fuorché chiare e qualcuno sta cominciando a storcere il naso.Se fino a poco tempo fa il mercato giallorosso era stato definito come uno dei migliori della Serie A, adesso qualcosa comincia a cambiare. Alcuni giocatori, nello specifico Medhi Benatia e Mattia Destro, sono infatti finiti al centro del mercato e a quanto pare neanche dalle parti di Trigoria si è ben deciso quale sarà il loro futuro. Se per il marocchino la possibilità di partire per la Germania, in Baviera per la precisione, sembrava una pista molto più che calda, adesso (forse) qualcosa può essere cambiato. Walter Sabatini infatti non ha intenzione di abbassare la sua valutazione (35mln ma Pallotta non vuole scendere sotto i 30) e ormai tra il Ds giallorosso e il Bayern è un vero muro contro muro. Dunque, Benatia rischia di restare nella Capitale? Non è dato saperlo ancora, ma la preoccupazione maggiore, non solo per Rudi Garcia, è quella di arrivare impreparati alla prima di campionato sabato prossimo contro la Fiorentina.Preoccupazione condivisa da molti visto che negli ultimi giorni le voci di mercato legate al nome di Destro sono state molteplici. Non sono mancati neanche gli incontri con i dirigenti del Milan che hanno presentato a Trigoria (con esito negativo) un'offerta ufficiale. Per ora niente da fare, la proposta di Galliani è stata troppo bassa per le aspettative di Sabatini. Dunque anche il futuro di Destro è incerto. Se pensiamo poi che a mettere gli occhi sul gioiellino di Ascoli è stato anche José Mourinho forse forse qualcuno dovrebbe cominciare a tremare. Di certo al Chelsea non mancano le possibilità di arrivare al centravanti giallorosso, dunque non resta che aspettare. Anche se il tempo ormai è veramente molto poco e sconvolgere così la squadra a pochi giorni dall'esordio sarebbe veramente un azzardo. Comunque Sabatini sta già lavorando a trovare gli eventuali sostituti, sia del difensore che della punta. In caso di partenza dei due le alternative sarebbero infatti Kostas Manolas (Olympiakos) e Marko Basa (Lilla). Potrebbero arrivare entrambi o solo uno, dipende tutto da come si comporterà la società giallorossa in uscita. Per quanto riguarda il sostituto di Destro i nomi sono altrettanti e anche un po' altisonanti: Samuel Eto'o e Fernando Torres. Il primo, svincolato, era già stato trattato dalla Roma e potrebbe arrivare indipendentemente dalla cessione di Destro. L'altro invece rientrerebbe nella trattativa con il Chelsea per portare il giallorosso a Londra. Per ora nulla di certo, ma il mercato dalle parti di Trigoria è veramente, forse troppo, caldo. A Formello invece la situazione è un po' diversa. Dopo la vittoria contro il Bassano in Coppa Italia (7-0) gli animi biancazzurri sembrano essersi un po' scaldati, o raffreddati se pensiamo che fino a pochi giorni fa la contestazione era ancora piuttosto insistente, pensate che la partita di ieri si è giocata di fronte a soli 5 mila spettatori.Dopo gli acquisti di De Vrij (autore di un gol ieri sera), Parolo (anche esso a segno nel match), Basta (altro marcatore nel 7-0), Djordjevic e Gentiletti la Lazio comunque sembra più disposta a cedere che acquistare. Ed è proprio sulle cessioni che sono aperte diverse trattative: da qualche giorni sono dati in partenza praticamente certa Gonzalez, Ciani, Konko e Cavanda.L'unico intoccabile, almeno per i tifosi, è Antonio Candreva. Ieri sera per lui hanno cantato e lui ha risposto con un gesto d'amore. Nel mirino di moltissime big il centrocampista della Nazionale adesso sembra destinato a restare a Formello, e considerando la mano sul cuore mostrata ieri sera forse c'è da crederci. Ora tutto dipende da Lotito e se il Presidente manterrà la promessa di un adeguamento di stipendio.
caricamento in corso...
caricamento in corso...