Tagli sì, ma non sulle ambulanze: consegnate da Zingaretti le prime 20 di 86 al 118

25 luglio 2016 ore 17:33, intelligo
I tagli sì, ma non sulle ambulanze. Nuovi mezzi dotati di tutte le attrezzature necessarie per interventi di urgenza e assistenza, così i pazienti saranno trasportati in tutta sicurezza e con la massima prontezza. "Prima di diventare presidente della Regione - ha raccontato il governatore Nicola Zingeretti che le ha consegnat oggi direttamente alla dg dell'azienda Maria Paola Corradi nella sede adiacente al Forlanini - alcuni operatori del 118 me ne mostrarono una con 420 mila chilometri". Le nuove ambulanze sono state acquisite grazie a un bando diviso in dieci lotti. 
Queste prime 20, ma saranno in tutto 86, hanno riguardato un bando regionale da 7 milioni di euro. A consegnarle è stato il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.
Ora tocca ai tecnici di Ares 118 effettuare i collaudi prima di andare a sostituire il vecchio parco macchine aziendale. 

Tagli sì, ma non sulle ambulanze: consegnate da Zingaretti le prime 20 di 86 al 118
 L'iter di assegnazione della gara, iniziato nel 2015, è stato piuttosto lungo ed elaborato. Dopo che due gare sono andate deserte, l'Ares ha preso atto della irreperibilità sul mercato di un soggetto imprenditoriale che fosse capace di farsi carico, economicamente e produttivamente, dell'allestimento di tutte le 86 ambulanze. Si è deciso, quindi, di suddividere il bando in 10 lotti con la supervisione dell'Anac. 
Altre 22 andranno in strada a Ferragosto; le rimanenti 44 entro fine novembre. Il processo di ammodernamento ha un termine: verrà interamente concluso nel mese di novembre!

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...