Roma, su strisce blu in arrivo la stangata? La nuova mobilità

27 giugno 2017 ore 13:34, intelligo
L'assessore Meleo ha illustrato alcuni punti del nuovo piano della mobilità nel corso del suo intervento al convegno Mobility Report. Secondo alcuni, qualcosa di preoccupante per i cittadini romani è in arrivo. "Ho un regolamento per la sosta tariffata pronto ad essere sdoganato, ma dobbiamo far viaggiare parallelamente il trasporto pubblico la sharing Mobility e ciclabilità" ha detto l'assessora alla Mobilità di Roma Linda Meleo, nel corso del convegno spiegando poi le novità del nuovo piano: "E' prevista una rimodulazione delle tariffe di sosta sulle STRISCE blu sulla base della centralità della zona". Poi alla domanda se l'ipotesi fosse quella di un incremento delle tariffe al centro e una diminuzione nelle periferie, Meleo ha spiegato: "Quello è il punto focale, ma ragionamento è da affinare perchè l'idea è far partire il nuovo piano quando ad esempio aprirà metro C San Giovanni in modo da garantire contemporaneamente una parte in più di trasporto pubblico locale e quando saranno arrivati ulteriori autobus". Il nuovo piano sarà attivo probabilmente quindi "per gli inizi del 2018" data per cui metro C San Giovanni dovrebbe essere in piena operatività e tra le altre novità "vedremo come rimappare le strisce blu magari incrementandole non solo nelle zone più centrali, ci sono alcune zone in cui non ce ne sono e quindi potremmo valutare di incrementare i km di strisce blu" mentre sul principio di parità tra strisce blu e bianche "stiamo valutando anche con l'avvocatura capitolina la tenuta di questi regolamenti, poiché bisogna lavorare bene anche sotto il profilo giuridico", ha concluso poi Meleo.
Roma, su strisce blu in arrivo la stangata? La nuova mobilità
Apriti cielo. 

"Vogliono aumentare il costo delle strisce blu ed incrementare i km delle stesse anche in periferia, quindi per i cittadini è in arrivo un'altra stangata per poter parcheggiare come se il costo della vita non fosse aumentato abbastanza": ha subito denunciato Federico Rocca, responsabile romano enti locali Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale. 
"Come inizio del nuovo piano l'assessore ha indicato i primi del 2018 ma c'è forse in piedi un programma in grado di migliorare viabilità e mobilità per la città entro questo periodo? - prosegue Rocca - Da quello che vedo non sembra proprio. In casa Raggi si passa dalle funivie all'aumento delle tariffe per la sosta, a questo punto ai romani non rimane che affidarsi al teletrasporto per potersi muovere per la città" ha proseguito. 

Vedremo chi dei due ha ragione. 

#stangata #strisceblu #meleo #mobilità
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...