Casamonica nel mirino dopo il funerale show: arrestato Salvatore

28 agosto 2015, intelligo
Casamonica nel mirino dopo il funerale show: arrestato Salvatore
Dopo il funerale show e le feroci polemiche politiche, i Casamonica sono sempre nell'occhio del ciclone. Questa mattina la polizia ha arrestato, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere, Salvatore Casamonica, 27 anni, ritenuto responsabile di tentata estorsione.

Il giovane aveva cercato, lo scorso maggio, di estorcere 500 euro a settimana al gestore di un pub nel quartiere Tuscolano, garantendogli una sorta di «protezione» e minacciandolo che, in caso di rifiuto nel pagamento del pizzo, il locale avrebbe potuto subire danni. Minacce reiterate pochi minuti dopo, in compagnia di un complice.

A finirci di mezzo un amico del proprietario del pub, intervenuto per difenderlo, che è stato malmenato e ha riportato lesioni guaribili in 10 giorni.
Il titolare della birreria, però, non si è lasciato intimidire e si è rivolto subito alla polizia che ha svolto delle indagini sull'accaduto. Sulla base di quanto accertato il Giudice per le Indagini Preliminari ha emesso un'ordinanza che prevede la misura restrittiva della libertà personale eseguita oggi dagli agenti del commissariato Tuscolano e della Squadra Mobile.

La Questura ha comunicato anche che sono 82 le persone appartenenti al clan Casamonica soggette a controlli «in quanto destinatari della misura della sorveglianza speciale, misure cautelari o alternative. Di questi, 12 sono sottoposti alla Sorveglianza Speciale e 2 anche con l’obbligo di soggiorno».


Seguici su Facebook e Twitter

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...