Addio a Luigi Magni. Oggi camera ardente in Campidoglio

28 ottobre 2013 ore 12:42, intelligo
Addio a Luigi Magni. Oggi camera ardente in Campidoglio
di Andrea De Angelis Dopo la morte di Nino Manfredi nel 2004 non aveva più diretto un film. Nel 2008, fresco ottantenne, aveva ricevuto il David di Donatello alla carriera. Luigi Magni è morto ieri, nella sua amata Roma, all'età di 85 anni. Suo il celebre "Rugantino" del 1962, e la firma di Magni è nei maggiori film che hanno rappresentato la Roma papalina, con tutti i suoi vizi e le virtù. Il sodalizio con Nino Manfredi è stato trentennale e gli ha regalato le più grandi soddisfazioni in termini di fama e premi ricevuti. Ha diretto, tra gli altri, anche Monica Vitti e Gigi Proietti.
Addio a Luigi Magni. Oggi camera ardente in Campidoglio
Proprio l'attore romano lo ricorda così: "Conosceva ogni sasso di Roma e te ne spiegava il significato: con Magni perdiamo un enorme riferimento culturale". Nel 1996 dall'allora Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro ricevette l'onorificenza di Grande Ufficiale dell''Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Oggi, dalle 15 alle 19, la camera ardente in Campidoglio.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...