Baby squillo, arresto (e risarcimento) per la mamma di una delle ragazze

28 ottobre 2016 ore 20:44, Andrea Barcariol
E' stata arrestata la mamma di una delle giovanissime ragazze coinvolte nello scandalo delle cosiddette "baby squillo dei Parioli". L'operazione è stata effettuata dai Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia Roma Montesacro. Dopo il rigetto del ricorso in Cassazione, è diventata definitiva la sentenza di condanna, emessa dalla Corte d'Appello di Roma, con le accuse di prostituzione minorile aggravata. I Carabinieri hanno così notificato alla donna il conseguente ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Roma. La donna, romana di 46 anni, era stata già arrestata dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di via In Selci, il 28 ottobre del 2013 in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare. Nel corso delle indagini, i militari hanno accertato come la donna fosse perfettamente al corrente dell'attività della figlia, favorendola e percependone anche parte dei profitti.

Baby squillo, arresto (e risarcimento) per la mamma di una delle ragazze
«L'imputata non merita attenuanti in prevalenza», ha scritto il collegio, presidente Giuseppina D'Antonio «attesa la concreta gravità del reato, lungi dall'apparire eccessiva la pena si presenta congrua e adeguata». Giusto anche che la donna risarcisca la figlia di ventimila euro «come ristoro economico per il pregiudizio subìto anche in conseguenza della condotta delittuosa della madre».
La vicenda emerse nel novembre del 2013 sconvolgendo la capitale. A far parte del giro di prostituzione che vedeva coinvolte due ragazzine romane di 15 e 14 anni, c'erano uomini adulti, padri di famiglia, manager in carriera, disposti a pagare tra i 150 e i 400 euro. Soldi che aumentavano se si trattava di avere servizi esclusivi o "particolari", come l'incontro con entrambe le giovani donne. Oltre al sesso l'altra merce di scambio era la cocaina.

caricamento in corso...
caricamento in corso...