Danni all'agricoltura, Coldiretti Roma lancia l'allarme: "Colpa della siccità"

29 aprile 2017 ore 11:13, intelligo
E' emergenza a Roma e nel Lazio per i danni all'agricoltura. L’ondata di freddo della scorsa settimana, con l’abbassamento improvviso ed anomalo delle temperature, ha provocato danni gravissimi: migliaia di aziende hanno perso le loro produzioni e si sono ritrovate con vigneti, frutteti e ortaggi devastati. Si stima, ad esempio, che il 50% della produzione di kiwi, una delle eccellenze del Lazio, sia andata perduta. Tantissime le zone duramente colpite: dall’area dei Castelli romani alla Sabina, da Corcolle a Lanuvio, ma danni per milioni di euro si sono registrati su tutto il territorio.

Danni all'agricoltura, Coldiretti Roma lancia l'allarme: 'Colpa della siccità'
A lanciare l'allarme è stato David Granieri, presidente della Coldiretti Roma e Lazio, che ha individuato nella siccità dei mesi scorsi, la causa principale del disastro: «Il bilancio dei danni per le imprese agricole si fa sempre più grave. Gli accertamenti tecnici svolti in questi giorni su vigneti, ortaggi e frutteti hanno tuttavia fatto emergere un aspetto che si è rivelato assolutamente decisivo nel provocare il disastro: la siccità. L’Ufficio Centrale di Ecologia  Agraria, infatti, ha rilevato negli ultimi sei mesi una diminuzione delle precipitazioni pari al 30% rispetto ai normali standard. Tutto ciò ha indebolito sensibilmente le piante che, in anticipo rispetto al ciclo produttivo, si sono trovate impreparate di fronte al brusco sbalzo termico che ha bruciato gemme e prime fioriture devastando le produzioni. Sulla base di questi dati, riteniamo che la causa principale dei danni milionari sia rintracciabile proprio nella siccità».

Danni all'agricoltura, Coldiretti Roma lancia l'allarme: 'Colpa della siccità'
Indispensabile ora un intervento delle Istituzioni per salvaguardare gli agricoltori che chiedono lo stato di calamità. «Ci siamo immediatamente attivati per chiedere l’intervento della Regione Lazio e abbiamo scritto all’assessore all’agricoltura Carlo Hausmann, invitandolo a verificare i dati ufficiali in suo possesso - sottolinea Granieri - In un periodo di congiuntura economica di per sé già molto difficile, diventa fondamentale sostenere le imprese agricole attraverso interventi efficaci e strategie mirate, come ad esempio la misura M05 del PSR “ripristino del potenziale produttivo danneggiato da calamità naturali”».

#coldiretti #siccita #danni






autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...