Spari al bar a Talenti: cresta e giacca di pelle, identikit del pistolero

29 gennaio 2017 ore 14:59, intelligo
#Roma come il Far West. Davanti a un bar del quartiere di #Talenti un uomo, dopo un litigio con due individui, ha estratto una #pistola e ha fatto fuoco mancandoli per pochi centimetri. I proiettili, però, si sono conficcati contro la vetrata del bar. Solo per un caso nessun cliente è stato centrato da quei colpi. La sparatoria si è verificata intorno alle 18 davanti al bar ”To e To” di via Luigi Capuana. 

Spari al bar a Talenti: cresta e giacca di pelle, identikit del pistolero

Quando sono arrivate le forze dell’ordine erano fuggiti sia l'uomo che ha sparato sia i due rivali che non sarebbero rimasti feriti: non sono state trovate tracce di sangue. Ad avvertire la polizia un ufficiale dell'esercito che si è affacciato e ha visto l'uomo scappare verso via Padula e poi anche i proprietari del bar e degli avventori, che però non hanno visto l'uomo in faccia: si sono subito rifugiati sotto il bancone. La pistola usata è una semiautomatica di grosso calibro: fuori dal bar sono stati rinvenuti alcuni bossoli sequestrati dalla polizia scientifica durante il sopralluogo. Il ricercato è un trentenne con i capelli corti, neri, una cresta, alto un metro e ottanta. Indossa una giacca di pelle nera ed è scappato a piedi. 

Non ci sarebbero dubbi, secondo gli inquirenti, che si sia trattato di un regolamento di conti probabilmente legato allo spaccio di droga. In zona, ormai è da tempo che la polizia esegue quasi quotidianamente arresti per spaccio e sequestra quantità ingenti di droga. Ora i poliziotti stanno cercando di ricostruire la sparatoria sentendo alcuni testimoni. Si sta cercando di visionare anche le telecamere di sorveglianza per capire da che parte sia fuggito e anche se, per darsi alla fuga, sia salito a bordo di una macchina o di un motorino.

AS
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...