Europa League, la Roma cerca il riscatto: c'è Totti (formazione ufficiale)

29 settembre 2016 ore 19:57, Andrea Barcariol
Una stagione nata male (eliminazione dal preliminare di Champions League) e proseguita peggio con la doppia sconfitta in trasferta, nel giro di una settimana, prima a Firenze e poi Torino. E' una Roma in cerca di riscatto quella che stasera sfiderà l'Astra Giurgiu, club al terzultimo posto nel campionato rumeno, capace però di eliminare nel preliminare il West Ham. Spalletti ieri in conferenza stampa ha ribadito la totale fiducia nella squadra e aveva annunciato un moderato turn over: "Qualcosa cambierò ma lo farò con lo scopo di portare a casa la vittoria. Le riserve di undici lupi, sono altrettanto lupi". E così è stato. Il modulo rimane il classico 4 2 3 1 ma riveduto e corretto. Stasera in campo (ore 21.05 diretta su Sky Sport 1) tra i pali ci sarà Allison, destinato a diventare il portiere di coppa, linea difensiva con Bruno Peres spostato sulla corsia di competenza dopo il disastro di Torino, coppia centrale Manolas-Fazio mentre Juan Jesus è chiamato a dare una maggiore copertura difensiva sulla fascia sinistra.

Europa League, la Roma cerca il riscatto: c'è Totti (formazione ufficiale)
Tandem di centrocampo formato da Strootman e Paredes (De Rossi è squalificato) mentre sulla trequarti agiranno Perotti, Totti e Iturbe, con il capitano giallorosso nelle vesti di regista offensivo alle spalle di Salah, unica punta. A riposo Nainggolan, giù di condizione nell'ultimo mese, e Dzeko, tra i principali imputati per la sconfitta contro il Torino. Ancora panchina per Gerson che nonostante la quotazione (17 milioni di euro spesi per acquistarlo) rimane il vero e proprio oggetto misterioso del mercato giallorosso.
caricamento in corso...
caricamento in corso...