Lazio, (la seconda) maglia che vince cambia colore. Klose a ruba

03 agosto 2015, Micaela Del Monte
Lazio, (la seconda) maglia che vince cambia colore. Klose a ruba
È stata presentata in Cina a pochi giorni dalla Supercoppa contro la Juventus nuova maglia "Away" della Lazio.

Uno stand Macron è stato allestito appositamente per permettere ai tifosi biancazzurri cinesi di poter passare un po' di tempo con i loro beniamini ma soprattutto di poter farsi autografare la nuova maglia della Lazio, quella che verrà indossata proprio in occasione del match contro i campioni d'Italia.

Neanche a dirlo le nuove casacche sono andate a ruba, in particolar modo quelle con il numero 11 di Miroslav Klose

Tanto nero e caratteristico celeste, tinta presente anche sul colletto retrò con scollatura a “V”, nelle bande sulle maniche e in tutti gli elementi che caratterizzano la maglia: loghi, ricami, inserti in maglieria, nomi e numeri. L’insieme crea un effetto “bicromatico” nero/celeste di forte impatto e nello stesso tempo elegante. Dettagli tecnici e tagli ergonomici come la vestibilità slim e sono ormai una caratteristica imprescindibile dei capi offerti dall’azienda bolognese. 

Nel retro del colletto è ricamata la scritta S.S. Lazio 1900 sempre di colore celeste, mentre nel backneck l’etichetta riporta “Noi l’Amiamo e Per Lei Combattiamo” un vero e proprio grido di battaglia della tifoseria biancoceleste.

A presentare la nuova maglia Candreva, Cataldi, Parolo, Lulic e Felipe Anderson, mentre a celebrarla è stato invece il presidente Claudio Lotito: "Vogliamo riportare questo club ad alti livelli, non solo nazionali. Ma anche internazionali. E' un'occasione per dimostrare che la Lazio si è scrollata di dosso quel passato burrascoso per poter riapprodare nel calcio che conta attraverso una crescita costante e la voglia di esserci. Lo dimostra la presenza numerosa di tifosi anche qui in Cina. C'è un bambino che ha fatto addirittura 18 ore di treno per essere qui oggi. Il match con la Juve? Beh, la prima vittoria è aver dimostrato di esserci. Qui, come nel resto del mondo. E questo avviene per quello che abbiamo fatto in campo e fuori".
caricamento in corso...
caricamento in corso...