Trasporto pubblico: giovedì gnocchi, lunedì sciopero bus. L’ottavo in due mesi

03 luglio 2013 ore 12:09, Francesca Siciliano
Trasporto pubblico: giovedì gnocchi, lunedì sciopero bus. L’ottavo in due mesi
Sarà l’ottavo sciopero dei mezzi pubblici in meno di due mesi quello messo in calendario per lunedì 8 luglio e che vedrà coinvolta tutta l'area metropolitana di Roma e parte della provincia.
Bus e treni regionali, infatti, saranno a rischio dal momento che, come annunciato dalla Cotral Spa, le sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugltrasporti hanno indetto uno sciopero di 8 ore, dalle 8,30 del mattino fino alle 16,30. Non riprenderà, lo stop dei mezzi, alle 20 (come di solito avviene in questi casi), ma i disagi per i romani come da copione saranno molteplici. Calendario alla mano, quello che si prospetta lunedì nella Capitale è l’ennesimo  disagio, rappresenterà l’ennesima giornata di traffico impazzito. Gli ultimi scioperi, infatti, avevano creato non pochi problemi per il trasporto pubblico della Capitale e per i pendolari (soprattutto per gli utenti della Roma-Lido), ma il fenomeno è destinato a replicarsi. Lunedì, appunto. E i cittadini protestano per una situazione, quella dello sciopero dei mezzi pubblici che, con il caldo e l’afa tipicamente estiva, amplifica una situazione (quella del traffico della Capitale) già di per sé particolarmente difficile. E qualcuno inizia a chiedersi: conviene ancora fare l’abbonamento?
caricamento in corso...
caricamento in corso...