Roma: nuovo abito per il sito e app per una città "smart"

03 novembre 2014 ore 13:34, Micaela Del Monte
Addio file agli sportelli, ore di attesa al telefono per prenotare un appuntamento in municipio o dubbi nel compilare i documenti. Roma cambia con un clic grazie ad un piano del Campidoglio che punta a rendere la città eterna più "smart", dove tecnologia e innovazione potrebbero migliorare la qualità della vita dei cittadini, facendo risparmiare tempo e risorse.

Roma: nuovo abito per il sito e app per una città 'smart'

Il tutto avverrà grazie a Qurami, un'app scaricabile su smartphone, tablet e pc, si potrà prenotare il proprio turno agli uffici anagrafici, presentarsi all'ora stabilita e ottenere i certificati.

"Al momento questo avanzato sistema di prenotazioni che riduce i tempi di attesa è stato avviato in cinque municipi: I, II, XII, XIII e XV  -  ha spiegato l'assessore alla Roma Produttiva, Marta Leonori  -  ma a breve sarà adottato in tutte le ex circoscrizioni, grazie a 38 totem eliminacode che miglioreranno la qualità del servizio per gli utenti e del lavoro per gli operatori di sportello".  Ma si potrà anche avere il 730 precompilato grazie a un Caf online e guardare in diretta streaming le sedute del Consiglio comunale. Non saranno però le uniche novità, perché dopo l'unificazione delle due reti della capitale, Provincia WiFi e Digit Roma si sta lavorando per semplificare l'accesso automatico e verrà potenziato il wifi in maniera coordinata con Provincia e Regione e si sta pensando di inserire il wifi anche nei nuovi nasoni hitech dell'Acea (dove sarà possibile anche ricaricare il proprio smartphone).

acea2-680x365_c

Verrà anche incrementato il numero telecamere intelligenti contro lo spaccio e le luci al led arriveranno in 12mila strade della capitale insieme ad un nuovo sito internet che dal prossimo anno andrà a sostituire quello esistente.

"L'idea  -  ha spiegato l'assessore Leonori  -  non è di fare un restyling del portale ma di rivoluzionare i servizi per i cittadini, le amministrazioni e le imprese. Il nuovo sito non fornirà solo informazioni ma saranno implementati i servizi, come la possibilità di presentare documentazione, gli sportelli online e la comunicazione. E sarà fatto un catalogo di tutte le app del Comune". Insomma, almeno dal punto di vista tecnologico Roma cerca di evolversi...
caricamento in corso...
caricamento in corso...